ALBANIA
19.10.2017 - 14:440

Chiesto arresto ex ministro dell'Interno

TIRANA - La procura albanese ha chiesto oggi al Parlamento l'autorizzazione a procedere all'arresto di Saimir Tahiri, ex ministro dell'Interno ed attuale deputato della maggioranza socialista del premier Edi Rama.

La richiesta avviene dopo il suo coinvolgimento nell'inchiesta condotta in Italia e che ha portato tre giorni fa a Catania, allo smantellamento di un'organizzazione criminale composta da italiani ed albanesi dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti e di armi.

Tahiri è sospettato di aver avuto legami con due membri dell'organizzazione, i fratelli Moisi e Florian Habilaj, il primo arrestato in Italia mentre il secondo è ricercato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-23 15:28:48 | 91.208.130.86