ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
GIAPPONE
44 min
L'Associazione dei medici di Tokyo: «Cancellate le Olimpiadi»
A 3 mesi dall'inizio, la città - e la nazione - sono in piena emergenza Covid: «Bisogna evitare un picco di morti»
FOTO
INDIA
2 ore
India: ciclone Tauktae provoca almeno 20 morti, 127 dispersi
Con venti fino a 185 chilometri orari ha portato il caos nel Paese già piegato dall'emergenza Covid
STATI UNITI / ISRAELE
2 ore
Israele: «Il conflitto rischia di allargarsi»
Secondo il capo di stato maggiore americano non è nell'interesse di nessuno continuare a combattere
REGNO UNITO
3 ore
I turisti britannici tornano a viaggiare: «È un grande sollievo»
Alle stelle le prenotazioni per il Portogallo, unico paese sulla "lista verde" britannica
ITALIA
10 ore
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
ITALIA
15 ore
Nuovo decreto Covid in arrivo: ridotto il coprifuoco, ristoranti aperti a giugno
È quanto è emerso dalla "Cabina di Regia" delle autorità italiane, guidata dal premier Mario Draghi
GERMANIA
15 ore
«Ai vaccinati con AstraZeneca siano date più libertà già dopo la prima dose»
A chiederlo sono i medici di famiglia tedeschi. L'obiettivo è che il vaccino non risulti sfavorito rispetto agli altri.
UNIONE EUROPEA
16 ore
Il vaccino Pfizer può essere conservato in frigorifero per un mese
Lo ha comunicato l'Ema: la modifica «avrà un impatto significativo sulla pianificazione e logistica» della campagna
GERMANIA
19.12.2016 - 17:320

Migrante siriano trova 50 mila euro, le restituisce

Le ha trovate in un armadio che aveva comprato in un mercatino dell'usato

MINDEN - Un giovane profugo siriano in Germania ha restituito alla proprietaria 50 mila euro trovati nascosti in un armadio che aveva comprato in un mercatino dell'usato ma di cui l'islam, la sua religione, gli imponeva di non appropriarsi.

La storia viene rilanciata dall'agenzia tedesca Dpa che cita il racconto del profugo e della polizia. Il protagonista della vicenda ha 25 anni e ha lasciato in Siria genitori e tre fratelli minori per fuggire in Nordreno-Vesftalia attraverso la rotta balcanica. Nel paese di Minden ha trovato il denaro contante, assieme a oltre centomila euro su libretti di risparmio, in una busta nascosta nel doppiofondo di un armadio che si era procurato a poco prezzo.

L'uomo ha ammesso di aver dapprima pensato ai fratelli e a come quel denaro li avrebbe aiutati a raggiungerlo evitando il rischio di morire nel servizio militare. Ma poi ha consultato il Corano e video di interpretazione del libro sacro dell'Islam che circolano su internet: «Presto mi e' stato chiaro: la mia religione dice che non si può trattenere denaro che appartiene ad altri, ma bisogna restituirlo».

Così ha portato il tesoretto all'Ufficio stranieri che lo ha accompagnato dalla polizia: dopo un primo momento di incredulità vista l'entità della somma, l'onesto siriano è stato eletto a "eroe del giorno" in un comunicato.

Attraverso i libretti di risparmio è stata individuata la proprietaria del denaro che si è disobbligata pagando al profugo la patente di guida per evitare che una donazione in denaro gli causasse una riduzione del sussidio da profugo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GIGETTO 4 anni fa su tio
Che dire? Per uno che compie forse una buona azione, ancora tutta da provare per la verità, ve ne sono altri 2000 che commettono atti criminali come furti, violenze fisiche, abusi sessuali, etc. nei confronti della popolazione della nazione che li accoglie!!!
moonie 4 anni fa su tio
@GIGETTO quindi nessuna buona azione esiste.
sedelin 4 anni fa su tio
che strano, nessun commento (a parte i due soliti str....) questo giovane - insieme a un paio d'altri negli ultimi giorni - é l' esempio vivente che non si `deve fare di ogni erba un fascio.
mgk 4 anni fa su tio
O la giunge a proposito
patacca 4 anni fa su tio
Beh sotto Natale le favole si possono raccontare...

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-18 09:25:59 | 91.208.130.89