REGNO UNITO
08.11.2016 - 17:210

Scotland Yard: errori nelle indagini sui vip pedofili

I fatti risalgono agli anni Settanta e Ottanta

LONDRA - Numerosi errori sono stati commessi da Scotland Yard nelle indagini contro un circolo di pedofili vip, fra questi alcuni politici di Westminster, che avrebbero compiuto abusi sessuali su minori negli anni Settanta e Ottanta.

È la conclusione alla quale è arrivata una inchiesta indipendente secondo cui la cosiddetta Operation Midland, messa in piedi dalla polizia di Londra, doveva essere conclusa molto prima dello scorso marzo.

In tutto è costata 2,5 milioni di sterline e non è stato compiuto nessun arresto. Non solo, Scotland Yard si è dovuta scusare con tre ex parlamentari indagati per l'intrusione nelle loro case e nelle loro vite e cinque agenti sono stati sottoposti a una indagine interna. In questo modo però non verrà probabilmente mai fatta luce sulle decine di casi di pedofilia denunciati.
 
 

Commenti
 
Thor61 2 anni fa su tio
Chissà come mai il problema riguarda molti VIP? Errore reale o coperture dei VIP imputati?
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-15 11:49:44 | 91.208.130.87