UNIONE EUROPEA«AstraZeneca sicuro ed efficace, ma non si escludono effetti collaterali gravi»

18.03.21 - 17:24
L'Agenzia europea dei medicinali ha sottolineato l'importanza di monitorare la situazione e rendere attente le persone.
Keystone
«AstraZeneca sicuro ed efficace, ma non si escludono effetti collaterali gravi»
L'Agenzia europea dei medicinali ha sottolineato l'importanza di monitorare la situazione e rendere attente le persone.

AMSTERDAM - In una conferenza stampa molto attesa, l'Agenzia europea per i medicinali (EMA) si è espressa sui casi di trombosi registrati in concomitanza alla somministrazione del vaccino anti Covid di AstraZeneca. Questi episodi, in parte «inusuali» come ammesso dall'EMA stessa, hanno portato alla sospensione dell'utilizzo del prodotto in una dozzina di Paesi dell'Unione.

Al termine di un'indagine che ha coinvolto i Paesi interessati, la Commissione di farmacovigilanza per la valutazione del rischio (PRAC) è giunta alla conclusione che il siero di AstraZeneca rimane «sicuro» ed «efficace» contro il Covid-19. Esso non risulta inoltre collegato a un aumentato rischio di trombosi e i suoi benefici continuano a superare i possibili effetti collaterali.

Ciò non significa che le inusuali trombosi registrate dall'EMA non possano essere collegate alla somministrazione del vaccino. «In base alle prove disponibili, non possiamo escluderlo», ha dichiarato la direttrice esecutiva dell'EMA, Emer Cooke, in conferenza stampa. «È importante rimanere vigili», le ha fatto eco la presidente del PRAC, dottoressa Sabine Strauss. 

La decisione dell'EMA è quindi quella di continuare a monitorare con attenzione possibili eventi avversi e rendere attenti operatori sanitari e candidati alla vaccinazione della possibilità, pur remota, di questi effetti collaterali. Un avvertimento in tal senso sarà diffuso agli Stati membri.  

Il Prac ha analizzato in particolare 25 casi «molto rari» di «inusuali» combinazioni di trombosi, trombocitopenia ed emorragie. Si tratta in particolare di 7 casi di coagulazione intravascolare disseminata (CID), in cui coaguli si sono formati in diversi vasi sanguigni a 7-14 giorni dalla vaccinazione, e di 18 casi di trombosi del seno venoso cerebrale. Una «estrema rarità» sui «quasi 20 milioni di persone vaccinate», ha fatto notare Strauss.

«Queste condizioni sono legate a bassi livelli di piastrine, altrimenti note come trombocitopenie, e le prove che abbiamo al momento non sono sufficienti per concludere con certezza se questi eventi avversi siano causati o meno dal vaccino», ha specificato la dottoressa. 

1
COMMENTI
 
Duca72 1 anno fa su tio
Tanto prima o poi dovrete vaccinari tutti ! Oppure starete a casa zitti zitti senza più fare nulla .
Gio58 1 anno fa su tio
Casi di Covid nel mondo 122 milioni, pari all'1.5% della popolazione mondiale. Totale dei decessi 2,7 milioni, pari allo 0.035% della popolazione totale. Ed in base a questi dati, tutti spingono per la vaccinazione!! E per di più, con vaccini sperimentali. L'esperimento non lo si fa più sugli animali ma direttamente sulle persone. E all'EMA non sanno molto. O fanno finta di non saperlo. Però i vantaggi superano i rischi. Meno male, almeno quello al momento possono ancora dirlo.
seo56 1 anno fa su tio
Vergognoso!! No problem, basta non vaccinarsi!!
F/A-19 1 anno fa su tio
Vaccinatevi pure, funziona quasi sempre, ogni tanto muore qualcuno ma non è grave, è solo uno ogni tanto.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Tranquilli, Pfizer e Moderna sono anche peggio
F/A-19 1 anno fa su tio
Insomma, in buona sostanza funziona ma ogni tanto qualcuno muore, non abbiate timore, vaccinatevi.
ugo202230 1 anno fa su tio
Praticamente. L’operazione è riuscita ma il paziente è morto🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬
Ro 1 anno fa su tio
Grande interrogativo: EMA che mi dici a chi prende l’aspirina cardio ogni giorno ? Non sarebbe meglio a queste persone di vaccinarli con un altro vaccino ?
fapio 1 anno fa su tio
Perché?
NOTIZIE PIÙ LETTE