Archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
FOTO E VIDEO
ITALIA
3 ore
Dai bar a Piazza del Duomo: è una Milano deserta
Le immagini del capoluogo lombardo, alle prese con la preoccupazione crescente da coronavirus
FRANCIA
3 ore
Gioconda realizzata con cubi di Rubik: venduta per 480'000 euro all'asta
La "Rubik Mona Lisa", realizzata da Invader nel 2005, è stata assemblata mettendo insieme quasi 300 cubi di Rubik
ITALIA
4 ore
Coronavirus: possibile recessione e 2020 in rosso
Gli economisti di banche, istituzioni finanziarie e centri studi stanno lanciando l'allarme
GERMANIA
4 ore
Attacco al carnevale: fra i 7 feriti gravi anche dei bambini
L'aggressore non è noto come estremista. C'è stato un secondo fermo
PAESI BASSI
4 ore
Shoah: le ferrovie olandesi versano 32 milioni di euro per gli ebrei deportati
A beneficiare dei risarcimenti sarebbero tra le 5mila e le seimila persone
STATI UNITI
7 ore
Weinstein colpevole: rischia fino a 25 anni di carcere
La giuria ha confermato lo stupro e l'aggressione sessuale, ma non il comportamento predatorio
ITALIA
7 ore
Coronavirus, la mortalità è «assolutamente contenuta»
Le autorità lombarde hanno segnalato casi di fake news o vere e proprie truffe: «Non fate entrare nessuno».
CINA
7 ore
Picco superato: coronavirus in declino in Cina
La fase massima di diffusione nel Paese asiatico è stata toccata tra il 23 gennaio e il 2 febbraio
FRANCIA
8 ore
Asia Bibi chiede asilo politico a Macron
La donna ha rivolto un appello al presidente francese durante un'intervista a RTL
STATI UNITI
8 ore
È morta Katherine Johnson, portò l'uomo nello spazio
La matematica, informatica e fisica statunitense lavorò per la Nasa
BRASILE/STATI UNITI
8 ore
Sospeso l'embargo sulla carne bovina brasiliana
Autorità sanitarie statunitensi hanno dato il via libera dopo gli ultimi controlli effettuati ad inizio 2020
GERMANIA
9 ore
Auto sulla folla al carnevale: si tratterebbe di un atto intenzionale
Ci sarebbero decine di feriti. Fermato il conducente
ITALIA
9 ore
Coronavirus, i morti sono sei
L'ultima vittima è un 80enne del Lodigiano. La paziente oncologica ricoverata a Brescia è deceduta per altre cause.
NORVEGIA
10 ore
Il fondo sovrano norvegese cerca un nuovo CEO
La nomina arriva in un momento cruciale per il gigantesco Norges Bank Investment Management
ITALIA
10 ore
«Siamo della Croce Rossa», ma è una truffa
Qualcuno si spaccia per un incaricato dell'organizzazione e poter così entrare nelle case delle persone.
MAURITIUS
12 ore
Aereo Alitalia bloccato a Mauritius: lombardi e veneti rimpatriati
La compagnia ne sta disponendo il rientro. Sull'isola sarebbero stati messi in quarantena. Fermato anche un bus a Lione
REGNO UNITO
13 ore
Al via il processo per l'estradizione di Assange
Il fondatore di Wikileaks è accusato di spionaggio dagli Stati Uniti
ITALIA
13 ore
Bagarre tra esperti: «Coronavirus come l’influenza? Una scemenza»
Si scontrano in rete i virologi Maria Rita Gismondo e Roberto Burioni. Le vittime salgono a 6
IRAN
14 ore
Coronavirus: «Almeno 50 morti in Iran». Teheran, però, nega
La notizia è stata diffusa da un'agenzia semi-ufficiale. Il governo: «False notizie legate a malintesi»
CINA
14 ore
Non solo TikTok per ByteDance
È un momento d'oro per la app, ma scommettere su un solo prodotto può rivelarsi rischioso
VIDEO
GIAPPONE
14 ore
Coronavirus: Sony presenta i suoi nuovi smartphone in streaming
L'Xperia 1 II avrebbe dovuto essere lanciato al Mobile World Congress di Barcellona, poi annullato
ITALIA
16 ore
Treni pendolari e metro mezzi vuoti a Milano
Sono i primi effetti delle ordinanze sul Coronavirus
ITALIA / CINA
18 ore
Coronavirus: i casi in Italia sono 152
Sette per ora le province colpite. Numeri ben diversi quelli in Cina dove 150 sono le nuove vittime annunciate solo ieri
ITALIA
19 ore
Effetto coronavirus, l’Amuchina venduta online a peso d’oro
Prodotti introvabili nelle farmacie italiane e prezzi alle stelle in rete. Il Codacons: «Speculazione vergognosa»
FOTO
ITALIA
1 gior
Code alle casse e scaffali vuoti: è l’onda del coronavirus
A Milano e in altre città lombarde la gente sta facendo scorta di cibo e di disinfettanti. I carrelli sono pieni
ITALIA
1 gior
Italia terza al mondo per numero di contagi
«Prima o poi bisognerà controllare le frontiere se l'epidemia diventa fuori controllo» ha precisato Marine Le Pen
FOTO E VIDEO
ITALIA
1 gior
«Qui a Codogno abbiamo paura, ma vince la solidarietà»
La testimonianza di un'abitante del comune del Lodigiano, isolato per i prossimi 14 giorni: «È una situazione pesante»
ITALIA
1 gior
C'è una terza vittima del coronavirus. Un contagio a Milano
La paziente era ricoverata in oncologia a Crema. Italia terza al mondo per i contagi
STATI UNITI
1 gior
Per il 65% degli americani Trump sarà rieletto
Anche una parte della base democratica sembra rassegnata a questo esito
ARABIA SAUDITA
1 gior
Coronavirus: G20 pronto a misure per limitare l'impatto economico
«La ripresa globale resta debole e i rischi al ribasso sull'outlook persistono», fa notare l'organizzazione
ITALIA
1 gior
Il virus chiude la scuola e i carnevali, anche quello di Venezia
In Lombardia e Piemonte niente lezioni (nemmeno all'università), serrate le porte pure di musei e chiese
GERMANIA
1 gior
Sfilate di carnevale annullate a causa della tempesta Yulia
I cortei non si terranno in diverse località dell'ovest della Germania. A Düsseldorf una gru colpisce un palazzo
VIDEO
STATI UNITI
1 gior
Voleva andare nello spazio per dimostrare che la Terra fosse piatta: si schianta al suolo
Si è concluso in tragedia il lancio di Mike "Il Matto" Hughes: «Era il suo sogno»
ITALIA
1 gior
Coronavirus: positivo un 17enne della Valtellina
Il ragazzo frequenta l'istituto agrario di Codogno, dopo la febbre il test positivo all'ospedale di Sondrio
ITALIA
1 gior
Coronavirus, il mistero dei contagi italiani
«Siamo preoccupati per il numero di contagi che non hanno un legame con viaggi dalla Cina o con persone già malate»
VATICANO
17.01.2020 - 07:540

La bufera sul celibato dei preti

Papa Francesco starebbe pensando a un'apertura. Qual è la situazione nelle altre religioni?

di Redazione

CITTÀ DEL VATICANO - La cinematografia mondiale – così come anche tanta letteratura – si è occupata spesso del tema: il celibato dei preti è davvero una regola inderogabile? Una domanda che ha diverse risposte a seconda delle varie religioni. Però anche il cattolicesimo cristiano, che sembrava il baluardo più forte nel negare il matrimonio ai preti, sta cedendo.

La polemica di queste settimane non è ancora finita, da quando il Papa (sollecitato dal Sinodo dei vescovi dell’Amazzonia) ha assicurato di voler affrontare il caso «prima della fine dell'anno». Dal documento finale del Sinodo già emerge che si apre uno spiraglio e si sollecita addirittura il diaconato femminile.

Già alcuni mesi fa Papa Francesco avrebbe scritto al cardinale brasiliano Claudio Hummes una lettera sulla possibilità di avviare una riflessione sul celibato ecclesiastico relativa ai cosiddetti “viri probati”. Si tratta di uomini di età non giovane, sposati, che conducono una vita familiare e religiosa esemplare, e ai quali alcuni ritengono che possano essere affidati compiti nella Chiesa al pari dei sacerdoti.

La reazione di Ratzinger - Tali ipotesi hanno fatto rabbrividire il predecessore di Bergoglio, Papa Ratzinger, che pur senza rompere il silenzio auto-imposto dopo le dimissioni da Pontefice, ha ribadito l’importanza del celibato nel libro scritto dal cardinale Robert Sarah. Un volume in cui sottolinea che il celibato «ha un grande significato ed è necessario perché il nostro cammino verso Dio possa restare il fondamento della nostra vita».

Non sono poche però le religioni che accettano il matrimonio dei sacerdoti. Gli ortodossi continuano infatti a ordinare preti solo uomini sposati, mentre i vescovi vengono scelti esclusivamente tra i monaci: in Oriente abbiamo quindi un clero sposato e una gerarchia celibe. La riforma protestante reintrodusse invece il matrimonio per i preti luterani e anglicani (le altre Chiese riformate come i valdesi avevano già abolito la figura stessa del prete, facendo del pastore un laico a tutti gli effetti). Anche la Chiesa anglicana ammette i sacerdoti sposati a pieno titolo nella Chiesa. Ed è così per i preti cattolici di rito bizantino o costantinopolitano, della Chiesa greco-cattolica, di rito macedone, di rito antiocheno, di rito caldeo e di rito armeno.

L'origine del celibato - Da dove nasce dunque l’idea della necessità congiunta all’obbligo che un prete debba essere celibe? Non dalle Sacre Scritture. Nell’Antico Testamento il matrimonio è un dono che riguarda tutto il popolo di Dio: ci sono sacerdoti, mogli di sacerdoti e, soprattutto, figli e figlie di sacerdoti. La più grande delle benedizioni è infatti avere una progenie a cui testimoniare le grandi cose che il Signore ha fatto. Così anche nel Nuovo Testamento: tra gli apostoli di Gesù è acclarato che almeno San Pietro fosse sposato (si fa riferimento alla suocera nei vangeli canonici) mentre per i vangeli apocrifi tutti i discepoli del Signore avevano moglie, compreso lo stesso Cristo, che sarebbe stato sposato con Maria Maddalena.

Anche il cattolicesimo primitivo aveva altre regole e consentiva l’esistenza di preti sposati. Coniugati erano i padri della Chiesa, San Gregorio, vescovo di Nissa, e san Paolino, vescovo di Nola. Anche Sant’Agostino aveva una moglie. È solo dal 307 d.C., col Concilio di Elvira in Spagna, che la Chiesa cattolica decide «di prescrivere in modo assoluto ai vescovi, ai presbiteri, ai diaconi e a tutti i chierici ordinati al sacro ministero, di astenersi dalle loro mogli e di non generare figli; chiunque lo abbia fatto sia escluso dall’onore dello stato clericale». Quindi: sposati sì, ma obbligatoriamente astinenti.

Nel Concilio di Nicea (325 d.C. il primo ecumenico) si ribadisce la cosa, con alcuni “aggiustamenti”, allargando la possibilità di accudire il sacerdote alla madre, a una zia o a una persona al di sopra di ogni sospetto, vista evidentemente l’impossibilità di gestire una casa e contemporaneamente la comunità ecclesiale. Dunque, la Chiesa delle origini prevedeva che un uomo sposato potesse essere anche sacerdote, ma imponeva il vincolo dell’astinenza. Con i Concili Lateranense II (1139) e di Trento (1563) si dichiara l’impossibilità per un ordinato di contrarre matrimonio e si sanciva l’obbligo della castità assoluta. Regola tuttora in vigore. Chissà però fino a quando.

Il prete: «Avere un partner, non è tutto»

Quanto è difficile vivere il celibato? Ce lo dicono due religiosi d’oltre San Gottardo. «Ci sono momenti in cui mi manca la possibilità di avere una relazione - afferma Padre Thomas di Einsiedeln (SZ) - ma avere un partner non significa avere tutto». Suor Mirjam di Ingenbohl (SZ) racconta che avrebbe voluto stare con qualcuno quando era più giovane. Ma sottolinea che non ha mai voluto figli.

Sul tema della possibilità di aprire al matrimonio dei preti si è di recente espresso Don Basilio Petrà, ordinario di teologia morale alla Facoltà teologica dell'Italia centrale, interpellato dal portale Aleteia: «Tutte le Chiese orientali cattoliche ammettono uomini sposati al presbiterato ad eccezione delle Chiese siro-malabarese e siro-malankarese in India, nelle Chiese orientali vengono ordinati uomini sposati ma non è previsto che uno già prete possa sposarsi». Anche nella Chiesa cattolica di rito latino ci sono già esempi di preti sposati. «In Germania c'è la presenza di pastori protestanti diventati preti cattolici rimanendo sposati, così come altrove ci sono ministri anglicani diventati preti cattolici».

Secondo don Basilio Petrà, nell'attesa che il Papa dirima la questione, la vera novità nella Chiesa sarebbe quella di riammettere al servizio sacerdotale «quei preti che lasciano l'abito, si sposano e poi vogliono “rientrare” rimanendo sposati. Naturalmente bisogna vedere se il Papa ha davvero l'intenzione di promuovere la loro riammissione semplice al ministero sacerdotale». Se ciò avvenisse, conclude il teologo, «parleremmo di una svolta almeno da 1’700 anni a questa parte».

Commenti
 
Sandrini Sirio 1 mese fa su fb
Importante quando si va a messa mettere "i mudand da tola" 🤣🤣
Ugo Norsa 1 mese fa su fb
accidenti dopo questa notizia non dormirò più 😢😢😢
Therese Weibel 1 mese fa su fb
Il celibato va tolto.
Sarah Catherine 1 mese fa su fb
Non sanno più cosa fare, annaspano nelle menzogne da due millenni, buttando lo zuccherino ogni tanto 😂
Giorgio Gori 1 mese fa su fb
E potranno sposarsi ma soltanto a una certa età!
Biondo Mirko 1 mese fa su fb
La domanda è: a chi va l'eredità? Prete sposato = eredità a moglie e figli! Prete celibe = eredità della propria famiglia alla chiesa! La chiesa non lascerà mai la propria ricchezza!
Angelo Michele Maiorano 1 mese fa su fb
Chiudete il Vaticano: la vostra è una istituzione non una spiritualità
sedelin 1 mese fa su tio
@ GABRIELE LAURIANTI un buon numero di preti, "per non abbandonarsi alle cose del mondo", abusano di piccoli innocenti, complimenti per il sostegno al rettiliano ratzinger :-(((
sedelin 1 mese fa su tio
il rettiliano ratzinger con quella faccia cattiva non ha voce in capitolo. i preti si devono poter sposare come qualsiasi uomo (mica sono eunuchi!), anche per evitare le scandalose molestie nei confronti di piccoli innocenti.
Michele Blum 1 mese fa su fb
A me fanno davvero ridere questi "cattolici" che sputano sull'immagine di papa Francesco supportando esclusivamente Benedetto XVI. Mi fanno ridere perché rappresentano la vacuità della loro fede e di quella cattolica più in generale. Si definiscono cattolici ma poi, come sempre, fanno quel ca**o che vogliono. Un Papa si dimette, com'è legittimo, viene eletto un nuovo Papa e, soltanto perché è scomodo, lo delegittimano come se loro lo potessero fare. Non sanno però che non possono farlo, altrimenti non sono cattolici. Per DOTTRINA l’insegnamento del Papa è prolungamento dell’insegnamento di Cristo e all’insegnamento del Papa è dovuta l’obbedienza della fede. Quindi non ci sono ca**i. Se non condividete Francesco come Papa legittimo, allora smettetela di spacciarvi per cattolici. Si può benissimo vivere anche senza. Ma basta con questa ipocrisia putrida che già il clero contribuisce ad alimentare.
Bruna Bralla 1 mese fa su fb
Michele Blum Pur essendo credente, finché lo stato Vaticano continuerà a impicciarsi delle mie faccende pubbliche e private, ritengo di potermi impicciare di tutto ciò che fa il Vaticano, nel bene e nel male... Cordiali saluti
Michele Blum 1 mese fa su fb
Bene, allora stai rinunciando all'essere cattolica. "Credente" non vuol dire una mazza. Puoi creare la tua fede personalizzata e di comodo. E va bene. L'importante è non spacciarsi per cattolici solo perché si condividono un paio di statue di gesso e un tizio inchiodato su uno strumento di tortura con la chiesa cattolica.
Bruna Bralla 1 mese fa su fb
Michele Blum il concetto di eretico è stato seppellito con la scellerata inquisizione , che ci sia un qualche nostalgico dogmodipendente ci può stare , ma il resto o va oltre o si configura a quel Gesù , nato ebreo , vissuto da ebreo e morto da ebreo ma usato ed abusato da una chiesa che ha fatto del potere , del terrore e della sottomissione la sua bandiera
Michele Blum 1 mese fa su fb
Bruna Bralla In realtà il concetto di eretico è presente tutt'oggi nel catechismo della chiesa cattolica, guida e riassunto della fede cattolica moderna, post-concilio vaticano II. Quindi no, ti stai solo giustificando alterando la storia attuale. Ma non serve. Se non condividi la fede cattolica non sei obbligata a spacciarti per cattolica. Non capisco questo grande bisogno. Che poi oggi come oggi non è che ci fai un gran figurone a essere cattolico. Voglio dire... siamo nel 2020. E la cronaca degli ultimi anni parla chiaro, oltre alla questione ontologica-filosofica che con argomenti validi ha ampiamente superato il cattolicesimo.
Bruna Bralla 1 mese fa su fb
Michele Blum e allora visto che qualcuno è rimasto alla poco condivisa legittimità del papa re che tanto male fece a Roma e dintorni concludo con una massima tanto cara ai francesi , Chrétien mais pas crétin
Gabriele Laurianti 1 mese fa su fb
Il prete è sposato con Dio, e la comunità sono i propri figli. Il celibato rappresenta un pilastro di questo concetto per non abbandonarsi alle "cose" del mondo. Giusto che rimanga come dice il (vero) Papa Ratzinger.
Francesco Cec Moretti 1 mese fa su fb
Gabriele Laurianti dato che la cosa è innaturale sappiamo bene come va a finire questo pilastro........
Paola Villa 1 mese fa su fb
L’essere sposati non vuol dire essere etero...
Damiano Iannino Schipilliti 1 mese fa su fb
Gabriele Laurianti non è mai stato comandato il celibato da Gesù o dagli Apostoli e solo una imposizione di teologi molti secoli dopo la morte di Gesù
Bruna Bralla 1 mese fa su fb
Gabriele Laurianti perché i sacerdoti sono tenuti a fare voto di celibato ma non a quello di castità ? Per lasciare una scappatoia alle “ cose del mondo “ .
Francesco Cec Moretti 1 mese fa su fb
Gabriele Laurianti il celibato in realtà ha una spiegazione pratica ben più semplice. La chiesa deve pensare al sostentamento del prete. Ma nel caso facesse famiglia? Beh le spese aumenterebbero vertiginosamente. Quindi viene comodo imporre il celibato
Gabriele Laurianti 1 mese fa su fb
Francesco Cec Moretti va a finire così quando ci son di mezzo orientamenti sessuali per l'appunto innaturali che nulla hanno a che vedere con l'ordinamento sacerdotale..
Simone Ceppi 1 mese fa su fb
Gabriele Laurianti camminare sull’acqua è innaturale, non certo l’orientamento sessuale di una persona
Cristian Debuggias 1 mese fa su fb
Se proprio la dobbiamo dire mi fido più di una suora che di un prete
Letizia Bonelli 1 mese fa su fb
Cristian Debuggias perché probabilmente non sei mai stato in collegio...
Letizia Bonelli 1 mese fa su fb
Poi se tu tu intendi suora sotto l’aspetto donna, beh 🤣🤣🤣🤣
Cristian Debuggias 1 mese fa su fb
Letizia Bonelli se impediscono alle donne di entrare nei posti di potere é perché hanno paura di qualcosa😂
Lukywar Luca 1 mese fa su fb
Ho frequentato l'asilo dalle suore... Beh io non la penso così... Chiedi a chi ha frequentato istituti di suore e senti cosa ti raccontano...
Faby Dessy 1 mese fa su fb
Non ci sono scritte tante cose nella Bibbia, sono invenzioni della Chiesa per abbindolare la gente
Bruna Bralla 1 mese fa su fb
Il celibato deve essere una scelta e non un’imposizione
Ileana Solca 1 mese fa su fb
Bruna Bralla condivido il suo pensiero!🤗
Gabriele Laurianti 1 mese fa su fb
Diventare preti è una scelta, nessuno li obbliga al celibato
Bruna Bralla 1 mese fa su fb
Gabriele Laurianti la chiesa delle origini permetteva il matrimonio di vescovi e sacerdoti , fu .Ildebrando, diventato papa Gregorio VII, nel 1073, a eliminare il matrimonio per gli ecclesiastici: come al solito, ne fecero le spese innanzitutto le donne e anche i figli.
Damiano Iannino Schipilliti 1 mese fa su fb
Non è scritto da nessuna parte della bibbia l obbligo del celibato...
Alessandro Milani 1 mese fa su fb
Damiano Iannino Schipilliti tra l"altro!come nn è scritto che i divorziati nn possono risposarsi in chiesa e nn possono fare la comunione!come..nn fare agli altri...poi ci sono preti schifosi pedofili...come gesu era vestito di stracci ma a roma e nn solo sono belli grassi..vivono nell'oro e mega attici ecc ecc
Rolf Banz 1 mese fa su fb
Deve continuare lo Show dei .........
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 01:18:57 | 91.208.130.89