ILU ABBA BOR ZONE
ETIOPIA
12.06.2019 - 06:000

Sostiene la maturità in ospedale mezz'ora dopo aver partorito

Per una 21enne etiope aspettare un altro anno era fuori questione: «Il travaglio è stato facile, avevo fretta di fare l'esame»

ADDIS ABEBA - Non avrebbe rinunciato all'esame di maturità per niente al mondo Almaz Derese, una 21enne etiope che ha sostenuto la prova in ospedale solamente 30 minuti dopo aver dato alla luce un figlio.

Per lei, i test di inglese, matematica e amarico (la lingua ufficiale del Paese) avrebbero dovuto svolgersi prima del lieto evento, ma la ricorrenza islamica del Ramadan ha determinato il rinvio delle prove. Il marito, Tadese Tulu, è riuscito a convincere la scuola a farle sostenere la maturità nel letto dell'ospedale in cui ha partorito, il Karl Mettu, nell'ovest dell'Etiopia.

«Il travaglio non è stato per niente difficile perché avevo fretta di fare l'esame», ha confessato la diligente puerpera alla BBC. Saltare questa occasione di sostenere i test, del resto, avrebbe significato per lei dover attendere un anno.    

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-17 09:39:55 | 91.208.130.87