CANTONE
30.07.2013 - 08:440
Aggiornamento : 23.11.2014 - 21:03

I Menial passano al prossimo livello

"Next Floor" è stato dato alle stampe il 3 giugno

MENDRISIO - Il 3 giugno i Menial hanno dato alle stampe la loro terza autoproduzione, Next Floor.

 

Tra le fila del combo militano Walter Petrogalli (voce, tastiere, synth) e Fabio Malinverno (chitarre), coloro che sul finire degli anni Novanta condivisero insieme a Omar E. Bernasconi, alias Re-count, il progetto Elyan: “Io mi unii alla line-up poco dopo la pubblicazione di Synchronous (autoproduzione, 1998), l’unico album realizzato a nome della band...”, mi spiega Malinverno nel corso del nostro incontro. “Dopo qualche tempo Omar iniziò a focalizzarsi su Re-count, mentre io e Walter incominciammo a sagomare l’embrione di Menial…”.

 

“Elyan – continua – è stato un progetto legato a sonorità artificiali, sintetiche, prettamente electro, costruite al di sopra di strutture elaborate ed emesse soltanto da macchine sonore…”. “Menial riprende la medesima componente, dotandola però di chitarre distorte che in qualche modo vanno a generare un amalgama più sanguigno, più genuino, electro-rock, direi…”. “Depeche Mode, Sisters Of Mercy, Cure, Iggy Pop, Ramones e Clash – aggiunge - credo di poterli collocare tra i nostri maggiori punti di riferimento…”.

 

Next Floor, come evoca il titolo, porta Petrogalli e Malinverno “al prossimo livello”, a un livello superiore, “già, perché, rispetto a Desiderio totale (autoproduzione, 2005) e al mini-album omonimo (autoproduzione, 2008), il disco è stato messo a punto nell’home studio che Walter ha da poco terminato di allestire, con strumentazione e apparecchiature professionali, tra le mura dello scantinato di casa sua…”.

 

Nove canzoni, dieci tracce se contiamo la “radio version” del brano di apertura In Your Eyes, all’interno delle quali i Menial, forse per la prima volta, mettono in pratica una verve compositiva poco comune, generando una serie di testi, di linee melodiche e di arrangiamenti ammaliante… Un fattore, questo, che va del tutto a sovrastare le lievi imperfezioni, rendendole pressoché impercettibili, legate al missaggio e, talvolta, all’intonazione vocale…

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 05:10:01 | 91.208.130.86