Da venerdì 24 a domenica 26 maggio al Teatro Foce di Lugano va in scena "L'incatenato".
LUGANO
22.05.2019 - 17:000

“L'incatenato” al Teatro Foce

Da venerdì a domenica mito e attualità s'intrecciano per la regia di Kevin Blaser

LUGANO - Nuovo appuntamento con la rassegna Home al Teatro Foce di Lugano: venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 maggio va in scena “L'incatenato”, presentato da Fluctus Teatro di Tito Bosia e Kevin Blaser, per la regia di Kevin Blaser.

Ispirandosi al Prometeo incatenato di Eschilo, lo spettacolo intreccia mito e attualità e  parla della confusione che si prova quando ci si scontra con problematiche globali con cruda ironia. Prometeo è un medico volontario che presta servizio umanitario in una terra dove infuria una guerra sanguinaria. Zeus, un ribelle spavaldo ed ebbro delle proprie idee.

Una cella fa da cornice al loro scomodo dialogo. I rapporti tra i personaggi si stabiliscono subito. È chiaro chi tenga il coltello dalla parte del manico. È chiaro chi sia il lupo e chi l’agnello. È chiaro, chi sia il savio e chi il folle. Chiaro… o forse no!

Prevendita su Biglietteria.ch.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 15:49:11 | 91.208.130.89