Immobili
Veicoli

BRISSAGO«Un viaggio, una fuga notturna» e un magico approdo: L'Isola

21.07.22 - 06:30
Concerto speciale domenica 24 luglio sulle Isole di Brissago: sarà l'ultima volta di "Constellations" dal vivo
CHIARA DUBEY
«Un viaggio, una fuga notturna» e un magico approdo: L'Isola
Concerto speciale domenica 24 luglio sulle Isole di Brissago: sarà l'ultima volta di "Constellations" dal vivo

BRISSAGO - È un evento davvero speciale quello che si terrà domenica 24 luglio al largo di Brissago, sulle affascinanti e misteriose Isole che spuntano dalle acque del Verbano. S'intitola "L'Isola" ed è «un concerto, un viaggio, una fuga notturna» in compagnia di Chiara Dubey.

«Una notte diversa. Un'isola, figurativamente, letteralmente», così lo spiega la musicista e compositrice ticinese. «Una piccola parentesi nella nostra frenetica realtà quotidiana, che per qualche ora preziosa, lasceremo a riva. Vi vorrei invitare con me sull'Isola» che, per una notte soltanto, diverrà l'incantata location di «un concerto suonato fra alberi dormienti e luci aliene, sotto un tetto di stelle e galassie».

L'evento - Un evento organizzato in collaborazione con la Fondazione Pro Ronco, «una celebrazione della fusione della poetica di Chiara con la meraviglia estasiante del giardino botanico delle isole di Brissago in veste notturna». La location è, com'è noto, un autentico piccolo gioiello del territorio ticinese - creato a fine Ottocento dalla straordinaria baronessa Antoniette Saint Legér e conosciuto in tutto il mondo per la sua suggestiva bellezza. Il ritrovo è fissato alle 19.10 presso il Debarcadero di Locarno, con partenza del battello privato alle 19.30. Lo sbarco sulle isole è previsto alle 20.15: gli ospiti saranno accompagnati attraverso il giardino illuminato fino al Parco degli Eucalipti. Quindici minuti dopo inizierà il concerto di Chiara Dubey e il suo ensemble. Dopo due ore di magia sarà ora di risalire a bordo, in vista della partenza fissata alle 22.50. Lo sbarco a Locarno è previsto poco prima di mezzanotte. 

L'ultima volta di "Constellations" dal vivo - A rendere ancora più speciale la serata di domenica sarà il sapere che si tratterà dell'ultima rappresentazione dal vivo di "Constellations", l'album con il quale Chiara Dubey ha fatto il suo debutto sulla scena musicale. «Ci sono alcune rare circostanze fortunate, al limite del reale, in cui i nostri pensieri hanno un sapore diverso dal solito, in cui siamo presenti e in ascolto, ci emozioniamo, ci meravigliamo, osiamo addentrarci in pensieri grandi e un po' spaventosi, come lo sono il tempo, la vita, la morte». Conclude l'artista: «Vorrei creare per voi una di queste circostanze fortunate, vorrei potervi dare incanto e meraviglia, in una breve fuga dal reale, come in sogno. Chi viene con me?».

Non solo musica - La performance sonora sarà incorniciata dall'installazione luminosa del designer Simon Husslein, "Chandelier", appeso agli eucalipti che sovrasteranno i musicisti, e dall'ideazione di un "palco sostenibile" ideato dal giovane architetto Stefan Liniger. Durante il corso della serata ci sarà inoltre un'esclusiva performance di Jess Gardolin, ballerina, acrobata e coreografa, a lmomento parte della Compagnia Finzi Pasca. «La presenza della performance sarà di minimo impatto e in armonia con la natura del parco» assicura la Fondazione Pro Ronco.

Biglietti e film - I biglietti sono in vendita sul sito ufficiale di Chiara Dubey o presso l'Infopoint del Comune di Ronco sopra Ascona e il Salotto di Ronco (sede della Fondazione Pro Ronco). L'intera serata sarà ripresa dal video-maker Benedict Endler con lo scopo di produrne un portrait-film, sia per ritrarre la Fondazione Pro Ronco che la performance di Chiara Dubey.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE AGENDA