Ti Press
CHIASSO
23.06.2020 - 17:310

Piscina solo per i residenti: «E i loro figli?»

Stefano Tonini e cofirmatari chiedono al Municipio di modificare i criteri di accesso alla struttura balneare.

CHIASSO - La piscina comunale ha riaperto i cancelli permettendo l’accesso ai soli residenti di Chiasso e dei comuni convenzionati in possesso di una Chiasso Card valida.

Vi sono per situazioni in cui il genitore, separato o divorziato, adempie ai requisiti, mentre il figlio che vive con l’altro genitore no. In questo caso, il genitore, domiciliato a Chiasso che vorrebbe portare il proprio figlio in piscina non potrebbe farlo perché il bambino non può accedere alla struttura balneare.

Per questo motivo, i consiglieri comunali Stefano Tonini, Giorgio Fonio e Claudio Schneeberger chiedono al Municipio - con un'interpellanza - di modificare i criteri di accesso alla piscina, inserendo anche i «figlie delle persone residenti di Chiasso e dei comuni convenzionati in possesso di una Chiasso Card valida».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 02:37:19 | 91.208.130.86