GIORNICO
18.10.2019 - 15:350

Ufficio postale: «Siamo alla frutta?»

Donatello Poggi teme che una chiusura dell’Ufficio postale di Giornico possa essere un brutto colpo per Giornico. E presenta un'interpellanza al Municipio

GIORNICO - Il direttore della Posta Roberto Cirillo, nel suo intervento d’insediamento di mesi fa, aveva affermato fra le altre cose che le decisioni prese dalla Posta prima del suo insediamento non sarebbero cambiate. E fra questi ci sarebbe anche la chiusura dell'Ufficio postale di Giornico.

Il Municipio aveva promesso, a suo tempo, una serata pubblica informativa a tal riguardo, che però stenta ad arrivare. Per questo motivo il consigliere comunale (indipendente) Donatello Poggi ha deciso di interpellare l'esecutivo comunale, chiedendo se intenda organizzare, a breve, una serata pubblica informativa in cui presenzino anche dei rappresentanti del gigante giallo.

Poggi chiede inoltre se da parte della direzione de La Posta siano arrivate al Municipio comunicazioni recenti e se sia verosimile pensare a una chiusura dell'Ufficio postale nei primi mesi del 2020?

L'ex granconsigliere teme infatti che dopo la chiusura della filiale della Banca Raiffeisen, una chiusura dell’Ufficio postale, sarebbe un brutto colpo per “l’attrattività” di Giornico.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 15:01:09 | 91.208.130.89