PPD + GG
Il passaggio pedonale è stato implementato il 29 luglio del 2016.
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
49 min
«Valera verde e senza chimica»
CONFINE / SVIZZERA
1 ora
Svizzero truffato. Il falso intermediario sparisce con la provvigione per lo chalet
CANTONE
3 ore
Aeroporto di Agno, continua l’emorragia di passeggeri
CANTONE
3 ore
Biscotti e abbonamenti "Binario 5" per gli studenti ticinesi
BELLINZONA
4 ore
Schiume sul Lago Maggiore: «Un fenomeno naturale»
TENERO
5 ore
Sport e divertimento per giovani in carrozzella
MAGGIA
5 ore
A Maggia il Tetris è vintage
CANTONE
5 ore
Europa League in tv: gratis la prima partita del Lugano, poi si vedrà
LUGANO
6 ore
«Mio figlio parla solo tramite video»
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Cossi/Condotte SpA: «Milioni di imposte non pagate?»
CADENAZZO
6 ore
Cadenazzo pensa alla videosorveglianza per bloccare i furbetti
CANTONE
7 ore
Annettere Campione d’Italia: «Il Governo la pensa come Gobbi?»
LUGANO
8 ore
«È necessario attenuare il cambiamento climatico»
CANTONE
8 ore
Girardi fa istanza alla Corte d'appello: «Nel mio iPhone 5 c'è la prova »
CANTONE
9 ore
Meno automobilisti in odore di cannabis dal medico del traffico
LUGANO
22.05.2019 - 15:250
Aggiornamento : 17:29

«Quel semaforo deve restare in versione cantiere?»

Il passaggio pedonale in Riva Vela, all'altezza di Piazza Manzoni, è finito al centro di un'interrogazione del gruppo PPD e GG

LUGANO - Un’interrogazione del Gruppo PPD e GG in Consiglio comunale chiede al Municipio di Lugano di delineare il destino dell’impianto semaforico posato, quasi tre anni fa, in corrispondenza dell'attraversamento pedonale in Riva Vela all’altezza di Piazza Manzoni.

Il passaggio, ricordano Lorenzo Beretta Piccoli e co-firmatari, è entrato in funzione a titolo provvisorio il 29 luglio del 2016. Dopo tre mesi di prova, l’Esecutivo ha promosso l’esperimento confermandone l’implementazione definitiva, a fronte di un costo di circa 100mila franchi.

A oltre due anni mezzo di distanza però «il semaforo è rimasto in modalità provvisorie con tanto di ingombranti contrappesi e cavi elettrici svolazzanti», sottolineano gli interroganti, che pur riconoscendo che l’impianto «la sua funzione la svolge comunque» chiedono se questo - considerata l’ubicazione centrale, molto frequentata da cittadini e turisti - «debba forzatamente rimanere in versione “cantiere” per anni».

Le domande dell'interrogazione

  • È ancora prevista l’implementazione di una soluzione definitiva per quel che riguarda il passaggio pedonale semaforico in Riva Vela?
  • Se sì, con quali tempistiche?
  • Se no, per quale motivo?
  • Quali sono le tempistiche previste per la pedonalizzazione definitiva del lungolago?
  • Nel frattempo, come valuta il Municipio la possibilità di pedonalizzare il lungolago la domenica?

Firmatari: Lorenzo Beretta Piccoli (primo firmatario), Angelo Petralli, Michel Tricarico, Benedetta Bianchetti, Giovanni Albertini, Anna Beltraminelli, Michele Malfanti, Sara Beretta Piccoli.

Commenti
 
nordico 3 mesi fa su tio
È anche nelle piccole cose che si vede la qualità nella conduzione politica. La (mancata) sincronizzazione dei semafori, il livello (basso) dei tombini, i lavori (grandi e piccoli) non terminati a dovere, il (mancato) seguito agli scavi nelle strade, dove dopo poco tempo la pezza non è più a livello stradale. Indicatori delle strade messi nei punti sbagliati oppure mezzi anneriti, tempi di esecuzione per i lavori pubblici fuori di testa. E queste sono solo le prime cose che un visitatore nota, ma si potrebbe continuare.
Nicklugano 3 mesi fa su tio
Gruppo PPD e GG: e se ci si occupasse di problemi più importanti ?? Se si perde tempo per questo, siamo veramente messi sempre peggio !
gabola 3 mesi fa su tio
Ma concentrarsi su problemi piu serii? Tipo autogestiti? A gia,saranno i primi a frequentarlo
jena 3 mesi fa su tio
fastidi grass ... concentrarsi sui problemi veri di chi vive a Lugano no???
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-17 15:29:02 | 91.208.130.89