Ti Press
CANTONE
04.08.2017 - 14:150

Riuscite le iniziative sull’imposta di circolazione

12’114 cittadini hanno firmato quella “Per un’imposta di circolazione più giusta!”. 10’306 invece ritengono che “Gli automobilisti non sono bancomat!”

BELLINZONA - Le iniziative popolari “Per un’imposta di circolazione più giusta!” e “Gli automobilisti non sono bancomat!”, presentate il 12 maggio dal PPD sono formalmente riuscite. Per la prima sono state raccolte 12’114 firme, per la seconda 10’306. La Cancelleria di Stato ha pubblicato le due domande sul Foglio Ufficiale e ha trasmesso gli atti a esecutivo e legislativo cantonale.

Le iniziative chiedono da un lato che la tassa sia stabilita secondo il principio proporzionale del “chi più inquina, più paga”, grazie ad un calcolo basato sulle emissioni di CO2,  dall’altro che l’aumento deciso dal Consiglio di Stato per il 2017 sia restituito ai 135mila automobilisti sotto forma di sconto sulla prossima imposta di circolazione.

Secondo gli iniziativisti, in Ticino si paga l’imposta più alta della Svizzera ed il nuovo aumento, che ha toccato ben 135mila automobilisti, è stato notevole arrivando in molti casi addirittura al raddoppio.

 

Commenti
 
shooter01 2 anni fa su tio
ottimo !
SandroC 2 anni fa su tio
scusate, ma davvero siete convinti che l'imposta è legata al consumo/inquinamento del veicolo? L'imposta di circolazione è legata al budget messo a disposizione annualmente per coprire i costi della Sezione della Circolazione. Il fatto che siamo un Cantone con meno veicoli in circolazione che Zurigo, vuol dire che il costo viene suddiviso su meno persone e quindi l'importo è più alto. Se danno sconti alle macchine elettriche dovranno prendere i soldi da un'altra parte perché la Sezione della Circolazione non dimezzerà i propri costi per amor dell'ambiente!!! Detto ciò mi piacerebbe che le iniziative in questione andranno in porto fino in fondo.
Sarà 2 anni fa su tio
Se si vuole dare un incentivo a chi ha un'auto poco inquinante non lo si può dare a dicembre e toglierlo a gennaio, com'è successo ad alcuni automobilisti. Non sono però d'accordo che,come succede in alcuni Cantoni, leauto elettriche non paghino la tassa di circolazione poiché Le strade le utilizzano anche loro.
Sarà 2 anni fa su tio
In Ticino i salari sono mediamente il 20% inferiori agli altri Cantoni ma la tassa di circolazione, la cassa malati e l'assicurazione veicoli sono le più alte della Svizzera...
KilBill65 2 anni fa su tio
Iniziativa giusta!!....Siamo il Cantone che paga di piu', rispetto ad altri....Speriamo che l' anno prossimo ci sia l'importo delle targhe al giusto prezzo!!...
vulpus 2 anni fa su tio
@KilBill65 E poi come facciamo a pareggiare i conti??? Ops , dimenticavo, scusa, c'è ancora la tassa di collegamento che manca ancora.
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-18 21:54:07 | 91.208.130.85