foto per gentile concessione di QuiComo
CONFINE
19.09.2020 - 14:030
Aggiornamento : 17:32

L'ultimo saluto a don Roberto: «Ha dato la vita per gli ultimi»

La messa in suffragio del sacerdote si è celebrata questa mattina a Como

I funerali, ieri, in Valtellina. In molti si sono stretti nel dolore per l'uomo buono, amico dei bisognosi

COMO - Lacrime e preghiere, questa mattina nella Cattedrale di Como. Qui si è celebrata la messa in suffragio di don Roberto Malgesini, il sacerdote ucciso martedì in piazza San Rocco, poco distante dalla sua abitazione.

Città e Diocesi hanno ricordato il buon uomo di fede, noto per la sua vicinanza ai meno fortunati. Al duomo, i cui accessi sono stati contingentati per ragioni sanitarie, sono accorsi numerosissimi fedeli. Per gli altri sono stati predisposti tre maxi schermi in diverse piazze cittadine.

Il vescovo di Como, Oscar Cantoni, nell’omelia ha speso parole di affetto verso il sacerdote che «ha da sempre lavorato sul campo fino a dare la sua vita per gli ultimi».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-01 02:06:11 | 91.208.130.85