tio/20minuti
BELLINZONA
09.07.2018 - 15:080
Aggiornamento : 19:08

Sfonda la porta del bus: autista aggredito

Attimi di paura in Viale Stazione. Un uomo colpisce con un pugno il conducente. Sul posto, la polizia

BELLINZONA – Momenti di paura in Viale Stazione, a Bellinzona. Nel tardo pomeriggio di sabato un uomo aggredisce verbalmente e con un pugno il conducente del bus Fart, della linea 311. In seguito, rompe il vetro della porta anteriore, causando, di fatto, la soppressione della corsa.

Scintille – Sono circa le 18.20 quando tra il conducente e il proprietario di un chiosco in città si accende una lite. Dalle parole si passa agli atti. Per alcuni passeggeri presenti quello che accadrà di lì a pochi secondi ha dell’incredibile. Una scena da film western. Veloce e violenta allo stesso tempo.

Futili motivi – Alla base dell’alterco tra i due ci sarebbero futili motivi. Sul posto è intervenuta la polizia comunale, che ha redatto il verbale. Senza, tuttavia, effettuare alcun fermo. Buone le condizioni fisiche dell’autista, nonostante il pugno ricevuto. Grossi disagi, invece, per chi si trovava a bordo del bus, diretto a Locarno.

tio/20minuti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 16:01:14 | 91.208.130.89