Tipress
CANTONE / CONFINE
09.02.2018 - 13:550
Aggiornamento 16:09

Ragazzi ticinesi rapinati sul treno, denunciati tre migranti

I giovani viaggiavano da Milano a Como. I fatti risalgono allo scorso 3 febbraio

COMO - Alcuni ragazzi ticinesi, tutti minorenni, sono stati rapinati lo scorso 3 febbraio mentre viaggiavano a bordo di un treno proveniente da Milano e diretto a Como San Giovanni.

Lo riferisce il sito QuiComo.it, spiegando che i rapinatori - tre migranti, anch’essi minorenni, ospiti presso alcuni centri di accoglienza della città di Como -, dopo essersi fatti consegnare il bottino, hanno costretto i tre giovani svizzeri a scendere alla fermata di Albate, mentre loro hanno proseguito la corsa per poi scendere una volta giunti alla fermata di San Giovanni.

Tempestivamente allertate dalle vittime, le forze dell’ordine hanno subito avviato le ricerche e - grazie alle telecamere di sorveglianza e al successivo riconoscimento effettuato dai ragazzi - hanno individuato gli autori della rapina, che sono stati denunciati.

Potrebbe interessarti anche
Tags
ragazzi
ticinesi
ragazzi ticinesi
tre migranti
treno
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-16 08:21:31 | 91.208.130.87