tipress
AROGNO
02.02.2018 - 15:200
Aggiornamento 18:30

Malversazioni, la Fondazione Tusculum si costituisce accusatore privato

Il Consiglio di fondazione ribadisce che le premesse di sicurezza e di qualità della prese a carico degli ospiti sono sempre state garantite

AROGNO - Anche il Consiglio di fondazione della Fondazione Tusculum di Arogno ha confermato l'arresto del direttore e la vice direttrice della casa anziani ad Arogno per presunte malversazioni. Patrocinata dell’avv. Lorenzo Medici (membro del Consiglio), la Fondazione si è costituita accusatore privato nel pendente procedimento penale.

Sulla scorta di quanto già segnalato dall’Ufficio anziani e delle cure a domicilio e dall’Ufficio del medico cantonale, il Consiglio di fondazione ribadisce che «le premesse di sicurezza e di qualità della prese a carico degli ospiti sono sempre state garantite e continueranno ad esserlo». Parimenti viene confermato che la realizzazione del padiglione Domus Hyperion «non subirà ritardi».

2 sett fa Casa anziani Tusculum: in manette il direttore
Tags
fondazione
consiglio
consiglio fondazione
tusculum
accusatore
accusatore privato
malversazioni
fondazione tusculum
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-02-21 06:26:49 | 91.208.130.87