Immobili
Veicoli

BELLINZONAIl premio Robert Wenner assegnato a Davide Rossi

06.12.21 - 17:56
Le scoperte del ricercatore di IOSI e IOR contribuiscono a migliorare la diagnosi e la terapia in ambito oncologico.
Ti Press (archivio)
Fonte ats
Il premio Robert Wenner assegnato a Davide Rossi
Le scoperte del ricercatore di IOSI e IOR contribuiscono a migliorare la diagnosi e la terapia in ambito oncologico.

BELLINZONA - La Lega svizzera contro il cancro ha assegnato due importanti riconoscimenti. Il premio Robert Wenner per giovani ricercatori nel settore oncologico, dotato di 80'000 franchi, è stato conferito a Davide Rossi, per le sue ricerche nell'ambito dell'ematologia. Il premio della Lega svizzera contro il cancro, dotato di 10'000 franchi, va invece a Silvia Ess e a Beat Thürlimann per il loro studio "Patterns of Care" riguardo alle donne con tumore al seno.

Le scoperte di Davide Rossi, dell’Istituto Oncologico della Svizzera Italiana (IOSI) e dell’Institute of Oncology Research (IOR) di Bellinzona, hanno «contribuito a migliorare la diagnosi e la terapia clinica delle persone affette da linfoma e leucemia linfatica cronica», indica una nota odierna della Lega svizzera contro il cancro. Il premio dotato di 80'000 franchi funge da contribuzione a un progetto di ricerca.

I risultati dello studio "Patterns of Care" di Silvia Ess e Beat Thürlimann hanno permesso di mostrare che in Svizzera esistono notevoli differenze regionali nell'assistenza delle donne affette da tumore al seno. Questa scoperta ha portato all'istituzione di un marchio di qualità, denominato "Q-Label" per i centri di senologia da parte della Lega svizzera contro il cancro e della Società svizzera di senologia. Questo marchio di qualità aiuta molte pazienti a orientarsi e garantisce che i centri certificati soddisfino importanti criteri per il trattamento e l'assistenza.
 
 

NOTIZIE PIÙ LETTE