tipress
CANTONE/BERNA
04.06.2020 - 10:420

Non chiamateli omicidi "passionali"

Femminicidio: le deputate ticinesi Gysin e Carobbio chiedono una svolta linguistica (ma non solo) nel codice penale

Sostituire il termine "omicidio passionale" in italiano e francese, con una forma più neutra. E incentivare l'uso del "femminicidio" nei media e nelle comunicazioni istituzionali

BERNA - L'ultimo, in Ticino, è avvenuto il 17 maggio a Giubiasco. L'omicidio "passionale" della ex moglie e del compagno da parte di un poliziotto in pensione. La dinamica del delitto è ancora oggetto d'indagine, ma ha già innescato interventi politici: l'ultimo riguarda una questione linguistica.

Le parole sono importanti, e quelle utilizzate per designare la violenza di genere, nel codice penale svizzero, non piacciono alle due deputate ticinesi alle Camere federali. Greta Gysin (Verdi) e Marina Carobbio Guscetti (Ps) hanno presentato tre atti parlamentari. Il primo - firmato da Gysin - chiede di modificare l'utilizzo del termine "omicidio passionale" nella versione del codice in italiano e francese, sostituendolo con un termine più neutro. 

Questo per «non alimentare l’equivoco diffuso, secondo cui l’omicidio passionale è quello tra (ex) coniugi e (ex) partner» sottolinea Gysin. Un'interpellanza presentata invece da Marina Carobbio chiede invece al Consiglio federale di «incoraggiare l’utilizzo del termine “femminicidio” nel linguaggio mediatico e diplomatico, per evitare che gli omicidi delle donne siano banalizzati con termini quali “delitto passionale”». 

Un'altra questione - non meno importante - è quella dell'eredità delle vittime. Con una mozione al Consiglio nazionale, Gysin chiede che il criterio dell'indegnità - per cui l'autore del delitto è escluso dalla successione - sia esteso anche ai discendenti dell'omicida (se non sono anche discendenti diretti della vittima). «La norma attuale - afferma la mozione - stride in maniera lampante con il senso di giustizia e va quindi rivista».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 01:57:34 | 91.208.130.85