TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
ROVEREDO (GR)
1 ora
Fungiatt ferito in Val del Magin
Il 51enne è scivolato sul ripido terreno, precipitando per diversi metri e finendo nel greto di un torrente
FAIDO
1 ora
Incidente mortale in Leventina. Qualcuno ha visto qualcosa?
L'auto ha fatto un volo di 400 metri, a Osco. Il conducente non è ancora stato identificato
FOTO E VIDEO
ORIGLIO
2 ore
Cinghiali al laghetto: «Non hanno nemmeno più paura dell'uomo»
La preoccupazione di un cittadino: «Ormai abbiamo paura anche a fare una passeggiata la sera»
MASSAGNO
2 ore
Il LUX riparte, tra distanziamento e ristrutturazioni
Posti numerati per ogni proiezione e tracciamento obbligatorio. In sala “Edelweiss Revolution”, “Madame” e "Magari"
FOTO E VIDEO
LUGANO
4 ore
Fumo dalle scuole "vecchie" di Viganello: un'esercitazione
Le fiamme notate all'ultimo piano dell'edificio in via Emilio Rava erano parte di un esercizio dei pompieri volontari
IRAGNA
5 ore
Porte aperte e visita al bunker storico di Mairano
Sabato 26 settembre sarà possibile scoprire il suo funzionamento.
FOTO E VIDEO
MELIDE
5 ore
La piazza della chiesa dedicata a don Sandro Vitalini
Originario di Melide, il religioso era deceduto lo scorso 5 maggio a 84 anni.
CANTONE
5 ore
Permessi: «Venga attivata l'Alta Sorveglianza»
Anche ForumAlternativo prende posizione sulle dichiarazioni di Gobbi a proposito del “giro di vite” sugli stranieri
FOTO E VIDEO
CANTONE
8 ore
Scontro nella notte a Bellinzona
Forte tamponamento in Cantonale, ci sarebbe un ferito
FOTO
ROVEREDO (GR)
23 ore
Cerca funghi, finisce nel riale. Soccorso in elicottero
L'uomo è stato trasportato all'Ospedale Civico di Lugano.
FOTO
LOSONE
1 gior
Malore nei pressi del fiume, arriva la Rega
Sul posto anche la Polizia, un'ambulanza e un'automedica
CANTONE
1 gior
«Chi vigila sul Governo non deve essere al Governo»
L'Mps lancia un'iniziativa parlamentare per l'istituzione di una commissione ad hoc.
CANTONE
1 gior
«Più piste ciclabili e spazi per i più piccoli»
Lo chiede la Federazione Ticinese di Ciclismo, che si è riunita oggi in assemblea
CONFINE
1 gior
L'ultimo saluto a don Roberto: «Ha dato la vita per gli ultimi»
La messa in suffragio del sacerdote si è celebrata questa mattina a Como
FOTO
LUGANO
1 gior
Vernice? No, l'alga tossica
Immagini suggestive quelle inviate da un lettore.
CANTONE
1 gior
Pulire i fondali del Lago Maggiore? «Trovato letteralmente di tutto»
I sub dell'Associazione Delta Divers si sono impegnati nella pulizia dei fondali durante il Clean-up day 2020
LUGANO
1 gior
Esce di strada di fronte allo stadio
L'incidente è avvenuto questa sera in via Trevano. Illesi i tre occupanti del veicolo
CANTONE
1 gior
«In questa crisi la Svizzera ha mostrato la sua coesione»
Ignazio Cassis e Christian Vitta hanno ripercorso questa sera i punti salienti della pandemia.
LOCARNO
1 gior
«Vogliamo le bici sui bus»
I Verdi del Locarnese chiedono alle Fart di togliere il divieto
CANTONE
1 gior
Inchiesta Lega: spunta il nome di Tettamanti
I magistrati italiani indagano sui conti pro-Salvini. Ma dal Ticino arriva la smentita di Fidinam
RIAZZINO
1 gior
30 gradi, ma è già Natale
Nei negozi sono già comparsi i primi addobbi natalizi
LUGANO
1 gior
«Lugano perderà un bel po' di soldi»
Tre consiglieri comunali hanno stimato a 40 milioni il danno da Covid per quest'anno. E chiedono lumi
CANTONE
1 gior
«Il tempo per accudire i figli valga negli anni di servizio»
Un'iniziativa parlamentare chiede di non penalizzare le neo-mamme dell'amministrazione pubblica
AGNO
1 gior
Il Covid fa friggere i conti dei pescatori
Gli eventi cancellati nel 2020 appesantiscono i bilanci di molte associazioni.
CANTONE
1 gior
I radar risparmiano solo la Valle di Blenio
La prossima settimana sono previsti controlli mobili in sette distretti su otto.
CASLANO
1 gior
Abbaglio sui «controlli fantasma»
La Commissione rinnova la fiducia alla Polizia Malcantone Ovest: «I controlli sono stati regolarmente effettuati»
CANTONE
2 gior
Badanti: «Il CNL viene applicato in tutte le istituzioni coinvolte?»
È quanto chiede Fabrizio Sirica, che ha inoltrato un'interrogazione
LUGANO
2 gior
Artecasa si farà
La fiera si svolgerà dal 28 ottobre al primo novembre
CANTONE
11.07.2018 - 13:430
Aggiornamento : 16:25

Imposta di circolazione: pagheremo il 5% in meno

Il Consiglio di Stato ha parzialmente accolto la richiesta del Dipartimento di Gobbi. La riduzione media del 2019 riguarderà i veicoli immatricolati in Ticino

BELLINZONA - Chi possiede un veicolo immatricolato in Ticino riceverà per il 2019 una riduzione media del 5% sull'imposta di circolazione. È quanto comunica oggi il Consiglio di Stato che – accogliendo parzialmente la proposta del Dipartimento delle istituzioni – ha deciso di modificare il preventivo 2019 del Cantone, riducendo di cinque milioni di franchi il previsto ricavo dell’imposta di circolazione. La correzione «è destinata a rimanere in vigore in modo duraturo nei prossimi anni».

Restituire gli importi pagati in eccesso - Dopo che la Camera di diritto tributario del Tribunale d’appello aveva parzialmente accolto tre ricorsi contro le imposte di circolazione per gli anni 2017 e 2018, il Dipartimento delle istituzioni aveva proposto al Consiglio di Stato di restituire gli importi versati in eccesso non solo ai ricorrenti, ma a tutti gli automobilisti ticinesi confrontati con lo stesso problema. Nella seduta della scorsa settimana – dedicata all’analisi di alcuni dossier finanziari – il Consiglio di Stato ha analizzato nel dettaglio la questione, e ha deciso di dare seguito parzialmente alla richiesta del Dipartimento.

Quasi il 5% in meno - Dopo avere analizzato le possibili modalità di restituzione, il Governo ha deciso di ridurre di cinque milioni di franchi l’importo totale prelevato ogni anno tramite l’imposta di circolazione delle automobili. La decisione è stata presa « per garantire la stabilità a lungo termine delle finanze cantonali». A preventivo per il 2019 saranno quindi inseriti 107,5 milioni di franchi, al posto dei 112,5 milioni inizialmente previsti. Ne consegue che i detentori di veicoli immatricolati in Ticino riceveranno una riduzione media di quasi il 5% sull’importo dovuto per il 2019.

Decreto di legge e controprogetto - Il Consiglio di Stato sottolinea infine che la diminuzione di cinque milioni di franchi del prelievo sarà inserita nel Preventivo 2019 tramite un apposito decreto di legge; la modifica è inoltre destinata a confluire nel controprogetto – che sarà presentato nei prossimi mesi – del Consiglio di Stato alle due iniziative popolari pendenti che riguardano l’imposta di circolazione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ara Pez 2 anni fa su fb
Ma non andranno bancarotta se mi scontano ca. Fr. 30.- ? Chissà xchè quando si avvicinano le elezioni vengono fuori con queste..ciofeche ! Ogni giorno un politico ne spara una ! Penoso cosa si racconta di bugia pur di avere un voto in più...
Patrizia Manni 2 anni fa su fb
Bella presa per i fondelli...
Paolo Antognini 2 anni fa su fb
Bella lì allora aumenterà la benzina...???
Mauro Buletti 2 anni fa su fb
Sicuro
Led Swan 2 anni fa su fb
Bello sapere che, nonostante la sentenza dei TA, ti riducono del 5% le imposte 2019 dopo che nel 2017 e 2018 ti hanno aumentato le stesse del 50%.... Sono molto curioso di vedere quanto sarà "duratura" questa riduzione..
Roberto Barboni 2 anni fa su fb
Gli ultimi aumenti di quanto son stati?????? Vengono eletti con la promessa di meno tasse, poi da eletti votano tasse e balzelli... aumentano di 20 e poi, 4 anni dopo promettono di abbassare di 5 per farsi rieleggere.... BUFFFFFFFFFONI!
Nmemo 2 anni fa su tio
Ci sono imprese con sede in Ticino che fanno circolare veicoli con targa VD (quel cantone è noto per tasse notevolmente inferiori). Ancora peggio, il veicolo colto in flagrante d'infrazione dall’agt di turno polcom Bellinzona, non è posto in contravvenzione. L’agt di turno, pretende di avere il diritto di non fare rispettare le leggi dello Stato e di avocare a se il libero arbitrio d’apprezzamento della situazione, che non ha, alla presenza di una trasgressione metrica del 10%. La tolleranza strumentale (misurazione della velocità) è al max. del 3%.
Sandrini Sirio 2 anni fa su fb
E tutti coloro che per dversi motivi non targano piu' l'auto nel 2019 la prendono nel cuuu. Questa e' la furbizia dei nostri politici per tenersi stretti i sodoni che si sono intascati abusivamente sulla tassa di circolazione piu cara della Svizzera. Mi raccomando continuate a votarli
Romy Ribi 2 anni fa su fb
Cosa è...un contentino????????????????
Aral Dastan 2 anni fa su fb
Doveva essere MINIMO 30% !!!!!!!
Bandito976 2 anni fa su tio
Con tutte le auto in circolazione in canton TI, non ci perdono. Anzi, al 5% di sconto sull'imposta di circolazione, aumentano i carburanti e voilá, la magia é fatta. Almeno contribuiscono anche gli stranieri.
Riccardo Andreoli 2 anni fa su fb
Ladroni almeno il 50% che ci avete tolto prima LADRIIIIII ?
Denn Ku 2 anni fa su fb
Cominciate a tirar via il malus, e poi il 5%!!!
Barbara Cusumano 2 anni fa su fb
Bravi?
Valerio Maffioli 2 anni fa su fb
Viva l'ipocrisia???
curzio 2 anni fa su tio
Prima ti fregano, poi ti fanno un piccolo sconto. Alle prossime elezioni diranno "Abbiamo abbassato le imposte di circolazione!"
hcap76 2 anni fa su tio
Qualcosa contro i Grigionesi?
tip75 2 anni fa su tio
restituire e scontare sono due cose diverse...
Sandrini Sirio 2 anni fa su fb
5 % ? Che sforz !!! Siamo il camtone che paga la tassa di circolazione piu' alta della Svizzera
Gladys Jelmini 2 anni fa su fb
Su questo non sono d'accordo...ci sono dei Cantoni dove la tassa di circolazione e' pure piu' cara del Ticino, es. San Gallo...poi che non sia molto sono d'accordo...pero' e' pur sempre qualcosa, io apprezzerei lo sforzo.
Sandrini Sirio 2 anni fa su fb
Finch'e' esistono persone che si accontentano questo Camtone e' libero di fare quello che vuole Speriamo che qualcuno abbia il coraggio di indire un Recerendum e che le associaziini come TCS ecc. tirano fuori una volta tanto le palle !!! Ma purtroppo nei consigli di amministraziine di queste societa' c'e' sempre un polituco di troppo. Viva l'autolesionismo.
Romy Ribi 2 anni fa su fb
Gladys Jelmini Qualcosa come...prenderci in giro????
Mi Pa 2 anni fa su fb
fosse solo l'imposta di circolazione che si paga di più, e le casse malati no?
Sandrini Sirio 2 anni fa su fb
100% di ragione ma come si fa a schiodare questi politici dai consigli di amministrazione che sono la causa di questo male, mangia, mangia e non ne hanno mai abbastanza. Fuori dalle palle, create una legge dove i politici devono essere esclusi da tutte le societa' e consigli di amministrazioni poi vedrete che quando non c'e' piu' da mangiare i prezzi si avassano automaticamente e per le assicurazioni che la smettono con gli sponsor oer poi fare cassa sugli assicurati.
GI 2 anni fa su tio
chiaro segno di "campagna elettorale"....
albertolupo 2 anni fa su tio
5% in meno nel 2019 a fronte di un aumento del quanto percento nel 2017 per chi da buon cittadino sensibile all'ambiente aveva preso un'auto che fino al 2016 beneficiava di un bonus?
SosPettOso 2 anni fa su tio
@albertolupo Ci guadagna su tutta la linea! Prima ha pagato meno grazie al bonus. Ora che il veicolo non rientra più nei parametri sempre più restrittivi dovrebbe pagare di più, e dunque risparmia il 5%. Ci perde chi ha fatto il contrario: ha pagato il "malus", oltretutto maggiorato, ed ora che ha cambiato mezzo si vede scontato il 5% di poco...
SosPettOso 2 anni fa su tio
"... riguarderà i veicoli immatricolati in Ticino..." Volevate forse che riducessero i premi anche a frontalieri e grigionesi?
Frankeat 2 anni fa su tio
@SosPettOso E cosa c'entrano i frontalieri adesso? Tu per caso paghi l'imposta di circolazione in Italia o in qualsiasi altro paese visiti in auto?
SosPettOso 2 anni fa su tio
@Frankeat Frontalieri e grigionesi sono gli "extra-cantonali" più diffusi sulle nostre strade. Non comprendendo l'utilità di quella frase, ho cercato di capire immaginando scenari diversi che la giustificassero. Forse dovevo metterci "gli ufo" per non provocare la suscettibilità dei lettori! Però ho paura che gli oggetti volanti non paghino a Camorino...
Frankeat 2 anni fa su tio
@SosPettOso Gli UFO non pagano niente perché se dovessero pagare, lo Stato dovrebbe ammettere la loro esistenza :-)
curzio 2 anni fa su tio
@Frankeat Gli UFO esistono. Sono "oggetti volanti non identificati". Una volta identificati, non sono più UFO ma diventano droni, palloni meteorologici, aerei, elicotteri e quant'altro che, per un motivo o l'altro, non era chiara l'appartenenza.
Luca Civelli 2 anni fa su fb
Attenzione: sono iniziate da qualche settimana le prese per i fondelli pre elettorali che termineranno ad aprile 2019.
Laila Berger 2 anni fa su fb
Non le va bene? Per lei niente 5%!
Luca Civelli 2 anni fa su fb
Laila Berger per me di sicuro niente 5%,non ho mai posseduto un’auto.
Mi Pa 2 anni fa su fb
? sai che roba abbassare del 5% l'imposta di circolazione, mi mangio una pizza (forse), mai una volta che si sente 5% in meno sul premio di cassa malati......
Edy Schiapacassa 2 anni fa su fb
MA SONO TUTTE BUFALE, TI TOLGONO SULLA TASSA DI CIRCOLAZIONE E AUMENTANO QUALCOSA D`ALTRO, LO STATO NON CI PERDE MAI!!!! RITA
Luca Civelli 2 anni fa su fb
Edy Schiapacassa già,solo che gli aumenti arriveranno dopo le elezioni 2019. I politici se li conosci li eviti.
jena 2 anni fa su tio
bene... siamo il cantone piu' caro della CH... x la stessa auto nel canton Vallesi paghi 1/3... è normale????
Frankeat 2 anni fa su tio
@jena Non siamo il cantone piû caro della Svizzera, ma non siamo neanche il più economico. Guardando una tabella dal TCS dell'anno scorso, ad esempio, si vede che su sei auto prese in considerazione per il test, solo in un caso siamo il più caro (fr 1525 contro i fr 384 del cantont SH). Però ad esempio, ci sono casi dove da noi l'imposta è di fr 1429, mentre ad esempio a GE pagano 2'043 per la stessa auto. In compenso, i possessori di una Tesla non pagano niente in 8 cantoni, ma pagano ben fr 1780 a BS (in TI sono fr 488). Quindi è sbagliato dire che siamo il più caro. In alcuni casi siamo perfettamente nella media, in altri sopra la media (mai sotto, purtroppo). Sembra che dove sono messi peggio di noi, in media, è nel Giura. Mentre forse il più economico è Sciaffusa. Detto questo, dopo l'ultima stangata, il 5% di sconto è un po' pochino.
Mattiatr 2 anni fa su tio
@jena In realtà in Svizzera francese stanno peggio che in Ticino, sia per disoccupazione, che per salari, ... Anche per la mobilità privata non gli va bene. I cantoni più salassati sono quelli sul confine, il Vallese se la cava meglio perché separato montuosamente dal condine
Frankeat 2 anni fa su tio
@jena Correggo parzialmente il tiro. Non avevo visto l'ultima pagina del test del TCS sulla quale si vede che "globalmente" siamo insieme a Svitto il cantone più caro. In fondo al podio ci stanno NW, OW, TG e VS. Questo, ripeto, a livello globale di media. Poi per le singole auto il discorso cambia a seconda dei casi come ho scritto prima.
curzio 2 anni fa su tio
@Frankeat Avendo gli stipendi più miserevoli di tutto il paese, se i costi sono nella media rispetto alla Svizzera significa che siamo il cantone più caro.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 17:01:42 | 91.208.130.89