ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
25 min
Già 8'070 firme per salvare l'aeroporto
CONFINE / CANTONE
1 ora
Ticinese si ribalta a Ponte Chiasso, ferita una 67enne
SAN VITTORE (GR)
2 ore
Un (altro) brunch con Martullo-Blocher e Chiesa
CANTONE
2 ore
Nuovi tagli in vista alla Rsi
COLLINA D'ORO
2 ore
Collina d'Oro riceverà il marchio per la Città dell'energia
CAPRIASCA
3 ore
Tre nuove installazioni arricchiscono Artinbosco
CONFINE / CANTONE
3 ore
Agente di sicurezza in Ticino trovato morto dopo la gara di bodybuilding
ROVEREDO (GR)
4 ore
Galleria di San Fedele chiusa oltre un'ora per un incidente
PARADISO
4 ore
Grandi festeggiamenti per i 25 anni della Residenza Paradiso
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
Sicurezza a ridosso del confine: «Il problema è tutt'altro che risolto»
CANTONE
4 ore
«Quante sono le donne nei consigli d’amministrazione?»
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Uffici postali: «Le richieste del Ticino sono già prese in considerazione»
CANTONE
5 ore
Sono tornate le mezze stagioni
CANTONE
5 ore
Giovani ticinesi pronti a trasferirsi oltre San Gottardo: raccontaci la tua esperienza!
LUGANO
5 ore
Dieci faggi verranno sostituiti per «tutelare la pubblica incolumità»
CANTONE
13.09.2016 - 16:010

Prolungamento contratti normali di lavoro, OCST soddisfatto per la nuova procedura

LUGANO - La decisione odierna del Consiglio degli Stati di rafforzare le misure di accompagnamento, ed in particolare di rendere più snella la procedura di prolugamento dei Contratti normali di lavoro, viene salutata «con grande soddisfazione» dall’OCST, che da tempo l’aveva richiesta.

«Il contratto normale - commenta Renato Ricciardi, segretario cantonale OCST - è uno strumento che consente di arginare il dumping salariale nei settori nei quali non è stato concordato un contratto collettivo di lavoro».

Per Ricciardi, infatti in Ticino il rischio dumping è molto diffuso, sempre più anche nel terziario e molto più che nel resto della Svizzera. «I numerosi contratti normali di lavoro decretati in Ticino, in seguito ad approfondite indagini che misurano gli abusi salariali, lo dimostrano. Per questo era essenziale che questa misura di agevolazione passasse. Siamo lieti che la rappresentanza ticinese si sia dimostrata compatta nell’interesse del Cantone».

I contratti normali di lavoro dovrebbero, secondo l’OCST, «diventare uno strumento che favorisca le relazioni tra i partner sociali per giungere alla stesura di un Ccl».

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 20:31:27 | 91.208.130.85