Keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA/ FRANCIA
56 sec
Svizzero strafatto di LSD sparisce a Disneyland
SVIZZERA
42 min
«I genitori che lavorano e assistono i figli malati vanno sostenuti»
TURGOVIA
1 ora
Zimmermann condannato per atti sessuali su un 15enne
BERNA
2 ore
Fallimento Thomas Cook: una novantina gli svizzeri interessati
VAUD
3 ore
Pista di ghiaccio a Malley, dopo i lavori spazio all'hockey
SAN GALLO
3 ore
Duemila chilometri in tre giorni, fermato camionista-stacanovista
SVIZZERA / REGNO UNITO
3 ore
Thomas Cook, a Zermatt non piace il "piano Matterhorn"
SVIZZERA
3 ore
Credit Suisse ai dipendenti: «Concentratevi sui clienti, non su Khan»
TURGOVIA
5 ore
Tremila pazienti psichiatrici sottoposti a test con farmaci
ZURIGO
5 ore
Ora parla Swiss Life: «L'offerta di Manor era irrealistica»
SVIZZERA
5 ore
Meno morti e meno feriti sulle strade svizzere
VAUD
6 ore
Il Governo vodese sostiene l'iniziativa per una cassa malati cantonale
SVIZZERA
7 ore
Prima viaggi, poi paghi. Dall'anno prossimo lo si potrà fare
SVIZZERA / BRASILE
8 ore
Evase a Zugo nel 2010, riacciuffato in Brasile
URI
8 ore
Ubriaco, cerca di scappare dalla polizia. Nei guai un 33enne
SVIZZERA
21.08.2019 - 11:130

Dissimulazione del volto: «No all'iniziativa, sì al controprogetto»

Secondo la Commissione delle istituzioni politiche degli Stati la questione va chiarita inizialmente «a livello giuridico»

BERNA - Un "no" all'iniziativa popolare a favore del divieto di dissimulare il volto, ma un "sì" a un controprogetto indiretto per chiarire la situazione giuridica. È questa la posizione espressa oggi dalla Commissione delle istituzioni politiche degli Stati.

Il testo è stato respinto con 8 voti contro 3 e 1 astensione, mentre il controprogetto è stato approvato con 7 voti contro 3 e 2 astenuti, si legge in un comunicato dei Servizi del Parlamento.

Le questioni legate alla dissimulazione del volto vanno risolte puntualmente nella legge. Le persone devono mostrare il proprio viso quando interagiscono con le autorità svizzere, se queste ultime sono tenute a identificarle in virtù della legge.

In caso di violazione tale autorità può rifiutare determinate prestazioni e comminare una multa. I diritti fondamentali e le competenze cantonali non possono essere limitati senza motivo. La commissione desidera lasciare ai Cantoni il compito di disciplinare le relative fattispecie.

L'iniziativa, depositata il 15 settembre 2017 con 105'553 firme valide e spesso soprannominata "anti burqa", chiede che in tutto il territorio svizzero nessuno possa più dissimulare il proprio viso negli spazi pubblici e nei luoghi accessibili al pubblico. Le eccezioni sono possibili esclusivamente per motivi inerenti alla salute, alla sicurezza, alle condizioni climatiche e alle usanze locali e vanno concretizzate a livello di legge.

Il testo sarà discusso dal Consiglio degli Stati, quale Camera prioritaria, nella sessione autunnale.

Commenti
 
cacos 1 mese fa su tio
quindi a carnevale usanza locale a mascherarsi sara ok? Giusto e pure le maschere antigas che saremo pesto o tardi costretti a portare per respirare speriamo che il legislatore abbia un vista lunga e poi basta essere coglioni come dice bene miba noi quando andiamo nei loro paesi rispettiamo le loro leggi e usanze loro facciano altettanto dove sta il problema
miba 1 mese fa su tio
Si, andate nei loro paesi in minigonna, pantaloncini corti o bikini e poi tornate a parlare di commissioni, controprogetti ed altre calcolate varie
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 20:18:57 | 91.208.130.89