Deposit
SVIZZERA
27.11.2019 - 09:090

Grazie all’IVA, i giocattoli sono meno cari in Svizzera rispetto all'Italia

Più conveniente invece l'acquisto in Germania e in Francia. Nel confronto sono stati presi in considerazione solo i negozi online

BERNA - I giocattoli in Svizzera sono oltre il 25% più cari rispetto alla Germania e l’1,1% più cari rispetto alla Francia. Tuttavia, costano meno che in Italia. È ciò che emerge da un nuovo confronto prezzi fatto da ACSI, SKS e FRC. Sono stati presi in considerazione unicamente negozi che vendono online.

Italia - Presso i rivenditori online italiani e-giochiamo (+7.3%) e chegiochi (+9.3%) i giocattoli costano di più rispetto a Galaxus e Microspot. Nel complesso la differenza media è del 6,6%.
Se non si tenesse conto dell’IVA, tuttavia, la situazione verrebbe capovolta: i medesimi giocattoli costerebbero circa il 6,3% in più in Svizzera rispetto ai venditori italiani.

Germania - In media in Svizzera i giocattoli costano il 25,6% in più rispetto alla Germania. Senza considerare l’IVA la differenza sarebbe addirittura del 38,8%. I rivenditori online elvetici Galaxus e Microspot sono stati messi a confronto con i rivenditori online tedeschi myToys.de e Amazon Deutschland. I prezzi più a buon mercato si trovano su myToys.de. Il medesimo carrello costa lo 0,8% in più su Amazon Deutschland, il 25,7% in più da Galaxus e il 26,6% in più da Microspot.

Francia - Nel confronto prezzi fra Svizzera e Francia, Leclerc risulta il negozio meno caro, seguito dagli svizzeri Microspot (+10,9%) e Galaxus (+13%) mentre JouéClub è il più caro (+21,5%). In media, in Svizzera il costo del medesimo carrello di giocattoli è dell’1,1% più caro. Da notare che anche in questo caso l’IVA ha contribuito largamente al risultato. Senza, il costo sarebbe del 12,6% maggiore in Svizzera rispetto alla Francia.

Confronto fra i due rivenditori svizzeri - I due rivenditori svizzeri Galaxus e Microspot propongono prezzi estremamente simili. Nel
complesso Microspot è dello 0,9% più caro rispetto a Galaxus.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tazmaniac 1 anno fa su tio
Nel confronto sono stati presi in considerazione solo i negozi online ....ecco, appunto... perché sennò cambia la cosa, andate avanti a prenderli in Svizzera se credete siano meno cari, chi invece controlla il proprio portafoglio ed è capace a fare i conti, non segue questi articoli...
Monello 1 anno fa su tio
Causa costi della vita sproporzionati in svizzera non facciamo piu bambini !!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-15 20:03:16 | 91.208.130.89