Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GINEVRA
1 ora
Maudet respinge il bilancio: «Inopportuno nella sostanza e nella forma»
GRIGIONI
1 ora
Tre escursioniste attaccate da una mucca (di nuovo)
SVIZZERA
1 ora
Il direttore della SEM critica la politica d'asilo europea
FRIBURGO / APPENZELLO ESTERNO
18 ore
Liquami nei torrenti, maxi moria di pesci
FRIBURGO / VAUD
18 ore
La barca si capovolge, nuotano oltre un'ora per raggiungere la riva
VAUD
19 ore
La polizia passa all'azione e sloggia i manifestanti
GRIGIONI
20 ore
Violento scontro, conducenti feriti e furgoni distrutti
BERNA
20 ore
L'impresa estrema di 4 ricercatori in spedizione nell'Artico
SVIZZERA
20 ore
UBS e Credit Suisse, un topmanager sarebbe stato pedinato
SVIZZERA / STATI UNITI
20 ore
In vigore la convenzione contro le doppie imposizioni
NEUCHÂTEL
21 ore
Trovato un cadavere vicino ad una scuola
SOLETTA
21 ore
La maggioranza degli svizzeri si fida delle centrali nucleari
BASILEA CITTÀ
21 ore
L’autista dello scuolabus picchia il bambino di 9 anni
ZURIGO
23 ore
Scritte contro Erdogan, la giustizia svizzera sconfessa la Turchia
SVIZZERA
23 ore
Siamo sempre più spaventati, xenofobi e un po’ omofobi
SVIZZERA / STATI UNITI
19.08.2019 - 11:080

Manipolazione dati: Novartis prepara la risposta per il Senato americano

L'agenzia americana per i medicinali l'accusa di averle trasmesso dati manipolati per l'omologazione dello Zolgensma

BASILEA / WASHINGTON- Novartis ha promesso al Senato americano che fornirà le informazioni richieste in relazione alla manipolazione di dati nei test per il farmaco Zolgensma. «Stiamo pianificando una risposta, ma non l'abbiamo ancora inviata», ha precisato oggi un portavoce del gruppo basilese.

L'agenzia americana per i medicinali (FDA) accusa il gigante farmaceutico di averle trasmesso dati manipolati nel quadro della procedura di omologazione dello Zolgensma. La terapia genica, del costo stimato in 2,1 milioni di dollari, è stata sviluppata dal laboratorio americano AveXis, acquisito nel maggio 2018 per 8,7 miliardi di dollari da Novartis.

Il presidente della commissione delle finanze del Senato, Chuck Grassley, ha chiesto a Novartis di consegnare informazioni precise sul caso entro il 23 agosto. Egli vuole capire quando il colosso renano sia venuto a conoscenza della manipolazione.

Novartis era al corrente del problema prima di ricevere il via libera per la commercializzazione. Il gruppo basilese sostiene di aver aperto un'inchiesta nel momento in cui AveXis è venuta a conoscenza di possibili manipolazioni dei dati in un test sugli animali; appena erano disponibili "risultati interni", questi sono stati trasmessi alla FDA.

L'azienda ritiene che si sia trattato di una violazione isolata da parte di singoli collaboratori. Nel frattempo Allan e Brian Kaspar, rispettivamente capo della ricerca e sviluppo e responsabile scientifico di AveXis, sono stati sostituiti da Novartis.
 
 

 

1 mese fa Novartis: gli Stati Uniti esigono maggiori informazioni
1 mese fa Novartis accusata di aver utilizzato dati manipolati
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 11:48:28 | 91.208.130.86