Keystone (archivio)
SVITTO
12.09.2021 - 18:410

Quattro scalatori salvati dalla Rega nella notte

Due gruppi di alpinisti erano usciti dalla via su una parete rocciosa.

A causa della nebbia le operazioni di salvataggio hanno avuto un esito positivo solo passata la mezzanotte. Tutti e quattro erano in leggero stato di ipotermia.

INNERTHAL - È una scalata che non è stata portata a termine, quella intrapresa da quattro alpinisti ieri. Una squadra della Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega) è dovuta intervenire per mettere in salvo gli scalatori, rimasti bloccati su una parete di roccia del Bockmattli, una cima al confine dei cantoni di Svitto e Glarona.

Un intervento difficoltoso - Per riuscire a portare via i malcapitati i soccorritori hanno dovuto compiere un'operazione con il verricello e aspettare una finestra meteorologica adatta, riferisce un comunicato odierno della Rega.

I primi in difficoltà - La prima chiamata d'emergenza degli scalatori bloccati è arrivata alle 18 di sabato. Due alpinisti erano usciti dalla via su una parete di roccia e non erano in grado di continuare. Attraverso un primo volo di ricognizione in elicottero si è accertato che i due scalatori erano bloccati sotto una sporgenza e non potevano quindi essere portati fuori dall'incomoda situazione dall'alto. Inoltre la nebbia era fitta e l'operazione di salvataggio è stata rimandata.

I secondi a seguire - Poco tempo dopo, è giunta la segnalazione di una seconda cordata bloccata vicino alla prima. Due scalatori non riuscivano ad andare oltre a circa 400 metri dalla prima coppia di alpinisti nella stessa parete. A causa della scarsa visibilità, anche in questo caso né un volo in elicottero né un salvataggio da terra erano un'opzione praticabile. La Rega ha quindi informato gli scalatori della situazione.

Le operazioni di soccorso - La visibilità è migliorata dopo mezzanotte e l'equipaggio della Rega è partito con due soccorritori del Club Alpino Svizzero (CAS). Usando il verricello, l'elicottero ha portato un primo soccorritore del CAS verso due scalatori, che erano bloccati da una corda incastrata, e ha preparato il salvataggio. Un secondo soccorritore è stato calato all'altezza degli alpinisti intrappolati sotto la cengia. Si è avvicinato a loro e li ha recuperati. Tutte e quattro le persone bloccate, che erano in leggero stato di ipotermia, sono state issate dal verricello di salvataggio e portate via in volo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 11:42:37 | 91.208.130.86