20minuten
+4
SOLETTA
21.08.2021 - 18:540
Aggiornamento : 21:45

Scontri a Olten tra manifestanti

Quasi 400 persone hanno partecipato al corteo contro le misure anti-Covid.

Presto si è aggiunto un gruppo di "anti-manifestanti" e il clima si è fatto più caldo. Almeno una persona ha riportato ferite.

OLTEN - In principio una decina, poi cinquanta. Alla fine erano almeno 350, questo pomeriggio a Olten, i dimostranti riunitisi per protestare contro le misure anti-Covid. Una protesta inizialmente pacifica anche se non silenziosa.

Il corteo ha sfilato per le vie cittadine con un sottofondo sonoro fatto di tamburi e campanacci a profusione. Bandiere rossocrociate sventolavano un po' ovunque. Un grido sopra agli altri si faceva spazio tra la folla: «Libertà».

Una richiesta, la loro, che non ha evidentemente trovato il favore di un ben più sparuto gruppo di "anti-contestatori". Questi ultimi hanno tentato di interrompere il corteo «fascista», mettendo le basi per lo scontro.

La situazione in effetti è presto degenerata, con la polizia dovutasi infine intromettere per evitare che il clima si accendesse ulteriormente. Stando a 20 Minuten, vi sarebbe stato un ferito, un uomo facente parte del «gruppo antifascista» che ha ricevuto una bottigliata in faccia da un manifestante.

«È come un rapimento» - L'argoviese Jasmina è un membro del gruppo dei contrari alle misure: «Sono qui soprattutto per i bambini. Sono infastidita da questi autobus della vaccinazione che gireranno per le scuole. È un qualcosa che devono decidere i genitori, per me equivale a un rapimento», spiega.

Jasmina chiede che tutte le misure vengano revocate immediatamente: «Nessuno di noi indossa una mascherina e ancora nessuno è malato».

Verso la fine il corteo aveva raggiunto quasi i 400 partecipanti. Placati i malumori ha riattraversato pacificamente il centro storico. La Polizia è infine intervenuta per rompere i ranghi. Verso le 16 il corteo si è concluso senza conseguenze. 

20minuten
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 13:25:04 | 91.208.130.85