Keystone
SVIZZERA
22.02.2021 - 23:080

Radar sul gruppo Whatsapp, ragazzo multato con 1'180 franchi

Quasi una quarantina le segnalazioni: «Non pensavo fosse illegale» ha dichiarato il 23enne

«Dovrò lavorare due mesi per pagare la multa. Non posso crederci»

BERNA - Ad un 23enne bernese costerà cara la segnalazione dei radar in un gruppo Whatsapp: ben 1'180 franchi. «Non riesco a crederci, dovrò lavorare per due mesi per pagare la multa» ha dichiarato il giovane al Blick, che ha anticipato la notizia. 

Il ragazzo ha avvertito i 200 membri del gruppo della presenza dei radar ben 38 volte. «Non sapevo che in Svizzera fosse illegale. In Austria e Germania lo dicono anche alla radio». 

Il 23enne, che attualmente è un apprendista, si è lamentato con il giornale anche per la somma da pagare, giudicata da lui troppo elevata: «Un mio amico ha scritto tre segnalazioni nel gruppo e se l'è cavata con 40 franchi». Sperando di trovare compassione tra i giudici del tribunale di Thun, il giovane si è opposto alla decisione. 

Tuttavia l'udienza era fissata per mercoledì, e il ragazzo non si è presentato. «Pensavo fosse la settimana successiva» si è giustificato. Dovrà ora far valere le sue ragioni nei prossimi giorni. 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 07:26:56 | 91.208.130.89