Depositphotos (alebloshka)
SAN GALLO
20.11.2020 - 14:180

Ciclista palpeggiatore si autodenuncia, la polizia cerca altre vittime

È successo a San Gallo, il 46enne si è presentato da solo in commissariato. Almeno 5 le donne molestate

SAN GALLO - Si è presentato al posto di polizia Cantonale e si è autodenunciato per molestie sessuali plurime.

Il modus operandi dello svizzero 46enne è sempre stato lo stesso, in sella alla sua bici, ha palpeggiato diverse passanti «in maniera immorale», riporta la nota della polizia di San Gallo.

Le sue scorribande sono iniziate a settembre e hanno interessato San Gallo, Flawil e Wil. 5 donne si erano già fatte avanti denunciando l'accaduto. La polizia, quindi, ha lanciato un appello in cerca di ulteriori vittime.

Visto «il comportamento collaborativo» del 46enne e il fatto che non vi sono motivi per un arresto, l'uomo è stato lasciato andare terminata l'autodenuncia.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 19:47:34 | 91.208.130.89