ITALIA/SVIZZERA
03.08.2019 - 19:300
Aggiornamento : 22:20

16enne residente in Svizzera folgorato a Rapallo, è grave

Il giovane, in vacanza con i genitori, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Lavagna

RAPALLO - Un grave incidente avvenuto questo pomeriggio a Rapallo, in Liguria, ha avuto come protagonista un giovane turista residente in Svizzera. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, il 16enne, originario del Portogallo in vacanza con i genitori, sarebbe stato folgorato da un cavo elettrico scoperto. Lo riporta levantenews.it.

I fatti sono accaduti alle 15.30 di oggi. Il giovane avrebbe toccato i cavi della corrente elettrica per uscire dall'acqua dopo avere fatto il bagno e sarebbe andato subito in arresto cardiaco.

Il primo soccorso lo hanno prestato alcuni bagnanti utilizzando un defibrillatore pubblico. All’arrivo del personale del 118 sono stati necessari ben tre tentativi di rianimazione prima che il battito cardiaco del giovane riprendesse.

Subito giudicato in gravi condizioni, il ragazzo - che il 7 agosto compirà 17 anni - è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Lavagna.

Come scrive ilsecoloxix.it, non sono comunque state escluse altre possibili ipotesi sulla dinamica dell’incidente, perché il primo esame non ha permesso ai medici di individuare sul corpo del ragazzo né la ferita di entrata né quella di uscita della scarica elettrica.

L'area è stata posta sotto sequestro dai carabinieri ed è stata vietata la balneazione per ragioni di pubblica incolumità. Come spiegato dall’ordinanza emessa dal sindaco «un bagnante ha riportato lesioni presumibilmente causate dall’impianto di illuminazione dell’area esterna al castello (...) In un raggio di specchio acqueo non inferiore a 100 metri dal perimetro della scogliera del castello sono vietate ogni attività ludico, sportiva e di balneazione sino a emissione di ordinanza di revoca».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-26 21:01:20 | 91.208.130.89