Immobili
Veicoli

SVIZZERAFrigoriferi, TV & Co. consumano sempre meno

23.11.21 - 11:20
In Svizzera gli apparecchi sono in aumento, ma la loro efficienza energetica è migliorata
20min/Michael Scherrer
Frigoriferi, TV & Co. consumano sempre meno
In Svizzera gli apparecchi sono in aumento, ma la loro efficienza energetica è migliorata

BERNA - Frigoriferi, computer, lavatrici e televisori. Questi sono soltanto alcuni degli apparecchi che, anche in Svizzera, consumano elettricità. Ma ne consumano sempre meno. È quanto emerge da un'analisi condotta sui grandi elettrodomestici e sui dispositivi elettronici venduti nel nostro paese commissionata dall'Ufficio federale dell'energia (UFE). Tra il 2002 e il 2020 il consumo totale di energia degli apparecchi in questione è infatti diminuito del 15,6%.

Nel 2020, si legge in una nota dell'UFE, in Svizzera sono stati rilevati 49,5 milioni di grandi elettrodomestici e apparecchi IT, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento, che tutti insieme hanno consumato 6'578 milioni di kWh di energia elettrica (11,8% del consumato di energia elettrica finale in Svizzera). Si tratta del 41,8% in più di apparecchi rispetto al 2002. Tuttavia, il loro consumo di energia elettrica è inferiore di 1'216 milioni di kWh.

Grazie ai grandi progressi tecnologici raggiunti, dal 2000 l'aumento dell'efficienza degli apparecchi IT, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento (56%) è maggiore di quello dei grandi elettrodomestici (30,3% dal 2002). Lo dimostra anche il consumo specifico per apparecchio, calcolato sulla base del consumo medio di tutti gli apparecchi: per i grandi elettrodomestici è diminuito da 386 kWh a 276 kWh tra il 2002 e il 2020, mentre per i dispositivi elettronici è sceso da 129,8 kWh a 47,9 kWh tra il 2000 e il 2020.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA