20min/News-Scout
BERNA
06.10.2021 - 08:200
Aggiornamento : 13:14

Un braccialetto indica lo stato vaccinale degli ospiti dell'albergo

La misura è in vigore in una struttura dell'Oberland bernese. Si tratta di semplificare i controlli nel ristorante

Un lettore non ci sta: «In questo modo viene meno la protezione dei dati»

Fonte 20 Minuten / Zoé Stoller
elaborata da Patrick Stopper
Giornalista

Braccialetto

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

SPIEZ - Un cartellino per distinguere i vaccinati dai non vaccinati? La misura era stata introdotta in una scuola di Uster (ZH), scatenando il dibattito. Ora un provvedimento analogo è spuntato in un albergo dell'Oberland bernese, a Spiez.

Lo ha segnalato a 20 Minuten un lettore che da tempo frequenta l'Hotel Seegarten Marina, dove trascorre oltre cento notti all'anno. Di recente, alla reception gli è stato chiesto d'indossare un braccialetto: giallo per i vaccinati, viola per i testati e rosa per chi non è in possesso di un certificato Covid.

«Ho subito detto che non ero d'accordo con questa misura» afferma il lettore, che al momento del suo check-in in albergo era sprovvisto di un certificato Covid valido. Tuttavia, gli è stato fornito un braccialetto viola (quindi per persone testate) che gli permetteva di mangiare nel ristorante dell'albergo. «In questo modo tutti possono vedere il mio stato vaccinale, si viola la protezione dei dati».

Il direttore della struttura alberghiera, Ernst Fuhrer, è comunque convinto che la maggior parte degli ospiti ignori il significato del colore dei braccialetti. E spiega che in questo modo si vuole semplificare la vita sia al personale che agli ospiti: con il braccialetto, non è necessario effettuare il controllo del certificato Covid.

Non ci sta il lettore, secondo cui è «pazzesco» che una struttura etichetti gli ospiti. «Qui non mi sento più a mio agio» afferma, dichiarandosi intenzionato a non frequentare più l'hotel fintanto che la misura resterà in vigore. Il direttore assicura, comunque, che il 95% della clientela non si è posto nessun problema.

Il provvedimento adottato trova il sostegno di HotellerieSuisse: «Fornire agli ospiti un braccialetto è una delle misure che raccomandiamo alle strutture alberghiere in relazione all'impiego del certificato Covid» fa sapere l'associazione, interpellata da 20 Minuten. È infatti fondamentale effettuare un controllo affidabile dell'attestazione, senza complicare però la vita al personale e agli ospiti. «Il tutto deve avvenire con il consenso del cliente, che deve essere informato in maniera trasparente».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 21:44:01 | 91.208.130.87