Keystone
GINEVRA
25.04.2021 - 12:360

Detenuti si rifiutano di tornare in cella

Ieri pomeriggio le forze dell'ordine sono dovute intervenire nella prigione di Champ-Dollon.

L'operazione si è comunque svolta senza scontri. Ignote al momento le rivendicazioni di detenuti.

GINEVRA - Le forze dell'ordine sono dovute intervenire ieri sera nella prigione ginevrina di Champ-Dollon a causa di 23 detenuti che, dopo la passeggiata del primo pomeriggio, si rifiutavano di rientrare nelle celle.

Nel corso di tutto il pomeriggio sono stati condotti negoziati per tentare di convincere i detenuti, ma senza successo, ha indicato oggi a Keystone-ATS il portavoce della polizia ginevrina Alexandre Brahier, confermando un'informazione del canale televisivo regionale Léman Bleu.

Gli agenti sono intervenuti verso le 20.00: l'operazione si è svolta senza scontri e tutto è tornato a essere sotto controllo verso le 21.00. Al momento non si conoscono le rivendicazioni dei detenuti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 00:24:54 | 91.208.130.85