Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SAN GALLO
10 min
Sei anni di carcere al rapinatore mascherato
Tra il 2016 e il 2019, il 27enne aveva colpito nove volte in banche e distributori di benzina della Svizzera orientale.
SVIZZERA
27 min
Quei giovani rampanti diventati milionari vedendo FFP2 (inutilizzabili) all'esercito
E facendole pagare anche 9.90 l'una. Le ultime novità da un caso di cui si parla poco e che imbarazza Berna
ZURIGO
45 min
Beccato con un chilo e mezzo di coca nello zaino
Un 23enne lettone, giunto in Svizzera con un volo dal Brasile, è stato fermato all'aeroporto di Zurigo-Kloten.
ZURIGO
1 ora
«Per sostenere l'economia più aperture domenicali dei negozi»
Da farsi a ridosso di Natale 2021, è la proposta di recuperare quelle "saltate" l'anno scorso di Carmen Walker Späh
GRIGIONI
3 ore
Fra hotel e scuole di sci, a St. Moritz previsti nuovi tamponi a tappeto
A partire da lunedì prossimo, l'obiettivo è essere sicuri che la variante britannica non si sia diffusa nel comune.
GLARONA
3 ore
Una frittura finita malissimo
Momenti di panico a Oberurnen dove una famiglia è stata costretta a rifugiarsi sul balcone dopo un incidente in cucina
SVIZZERA
3 ore
La pandemia pesa su AutoPostale che perde il 25% dei passeggeri
E circa 50 milioni di franchi nel solo 2020, i mesi più interessati dal calo sono quelli primaverili
VALLESE
4 ore
Tragedia fuori pista a Saxon, morto uno sciatore 23enne
Il ragazzo si trovava con un amico sui pendii questo venerdì ed è stato sorpreso dal crollo di un blocco nevoso
SCIAFFUSA
4 ore
All'asilo con la mascherina? L'obbligo è durato poco
Ma i docenti che rientrano in una categoria a rischio devono indossare protezioni ultrafiltranti del tipo FFP2
VALLESE
17 ore
Cede un cornicione di neve: morta una guida alpina
L'incidente si è verificato in Vallese. La vittima è un 56enne della regione
SVIZZERA
18 ore
Beny Steinmetz condannato a cinque anni di carcere
Il magnate è stato riconosciuto colpevole di corruzione di pubblici ufficiali stranieri in Guinea e falsità in documenti
SVIZZERA
18 ore
Il lockdown si fa sentire sui conti di Amag
Complessivamente sono state vendute 71'290 auto, oltre a 8315 altri veicoli
SVIZZERA
15.10.2020 - 08:050
Aggiornamento : 11:20

La Svizzera ha (in percentuale) più infezioni degli Stati Uniti

La progressione marcata della curva elvetica preoccupa l'epidemiologo Matthias Egger.

Secondo l'ex capo della Task Force bisogna introdurre al più presto misure restrittive per contenere il numero dei contagi: «Mi sarei aspettato tremila casi al giorno nel mese di novembre, non già ora».

Fonte Daniel Krähenbühl / 20 Minuten
elaborata da Adriano De Neri
Giornalista

BERNA - La situazione epidemiologica in Svizzera si fa ogni giorno più preoccupante. E ieri i contagi sono praticamente raddoppiati rispetto al giorno precedente. Le infezioni registrate mercoledì sono infatti state 2'823 (contro le 1'445 di martedì) e rappresentano il nuovo picco da inizio pandemia. Oltre al record dei contagi, ieri ci sono stati altri 57 ricoveri e otto decessi. 

Ma a preoccupare è, soprattutto, l'aumento esponenziale dei casi verificatisi negli ultimi sette giorni. Una settimana, quest'ultima, durante la quale la Svizzera - secondo quanto riportato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie - avrebbe raggiunto gli Stati Uniti come incidenza (153,26 per un milione di abitanti). Ma non solo. «Con il massiccio aumento di oggi, comunicato dall'UFSP - precisa l'epidemiologo ed ex capo della Task Force sul Covid-19 Matthias Egger - il nostro Paese ha sicuramente superato gli USA».

Un incremento, vertiginoso, che sorprende anche Egger. «Mi sarei aspettato tremila casi al giorno nel mese di novembre, non già ora», sottolinea l'epidemiologo precisando che questo dato dovrebbe fare riflettere. «Qui siamo sempre stati un po' critici sulla gestione americana della pandemia, ma ora dobbiamo agire per tornare ad affrontare la situazione nel migliore dei modi». Ma con quali misure? Egger chiede home office e mascherine ovunque al chiuso.

Anche i Cantoni dovrebbero attivarsi per evitare un secondo lockdown: «Nei luoghi pubblici il numero massimo di persone andrebbe diminuito, come fatto oggi dal Canton Ginevra», spiega Egger, precisando che i club e le discoteche andrebbero chiuse in tutto il Paese. «So che sono misure drastiche e che fanno male. Ma se non si prendono ora provvedimenti efficaci, i casi di Covid-19 continueranno ad aumentare e con loro saliranno anche i decessi».

ECDC
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 3 mesi fa su tio
"Nei test di valutazione di positività vengono usati come "marker" sequenze genetiche che anziché essere esclusivamente selettive e specifiche del virus, sono in realtà sequenze ritrovabili nel genoma umano. Ciò determinerebbe una marea di falsi positivi" (parola di esperto)
Zuma 3 mesi fa su tio
Io non mi permetterei di elargire insulti gratuiti. Soprattutto se si guardano i numeri. oggi: 2607 positivi al tampone (quello sì che é fake). 41 ospedalizzati che si traduce nel 1.57%!!!! Ma taluni ospedali sono al collasso?!?!? Ma come ??? I dati impariamo leggerli per quello che sono. La cosa grave che passa però volutamente in secondo piano è il dato sul PIL che tanti cantoni si troveranno ad affrontare -10%. Questo sì che sarà un problema. Usate il cervello: Spegnetele TV e andate a documentarvi ... non sui social però!!!!
pillola rossa 3 mesi fa su tio
Benissimo!
Corri 3 mesi fa su tio
Non avete capito ancora? Il virus e già nel nostro corpo poi è cmq mutato. Se tutti fanno una presa di sangue, lo si può vedere. E chiaro che ogni anno le persone con problemi di salute, obesi o che fumano hanno problemi, certi purtroppo ci lasciano la pelle. Non è una novità. Il terrorismo mediatico fa anche abbassare le difese immunitarie dovuto da un stress psicologico ed è confermato non lo inventato io. Vogliono arrivare ad un vaccino obbligatorio per tutelare la salute, in realtà è una dittatura nascosta, ma svegliatevi gente. I media sono pagati per diffondere anche loro dei fak. Cercate e troverete, l’unico modo per avere 2 campanelle. Non fidatevi ingannare solo di una teoria.
daniele77 3 mesi fa su tio
@Corri l'unico fake è il neurone nel tuo cervello. smettetela di dire cavolate!
Nano10 3 mesi fa su tio
Che palle ci si mette anche questo a terrorizzare la gente 🤬
Don Quijote 3 mesi fa su tio
Se questi personaggi sapessero leggere ed interpretare i numeri, non lavorerebbero per il governo ma sarebbero capitani d’industria o ricercatori di successo, no comment! Popolino mi raccomando, potete ululare e bellare, come sempre …
seo56 3 mesi fa su tio
E poi critichiamo l’Amministrazione Trump......
Boma 3 mesi fa su tio
153,26 per un milione di abitanti... In Ticino, con i 102 nuovi casi di ieri eravamo quasi al doppio.
fapio 3 mesi fa su tio
Fin quando si reagisce invece che muoversi proattivamente non riusciremo a contenere la situazione. Fa rabbia sapere da mesi che saremmo arrivati al punto di mettere le mascherine obbligatorie per fare la spesa ma non si è introdotto come fa ancora più rabbia sapere che verrà allargato l'uso obbligatorio della mascherina a tutti i locali chiusi ma non si fa ancora... è un continuo "medegà" invece che anticipare le mosse... Uno a mille che entro fine mese la mascherina sarà obbligatoria dentro qualsiasi locale chiuso e a quel punto ci si chiederà perchè non l'abbiamo fatto prima?
lecchino 3 mesi fa su tio
Eppure a sentire le cronache dei giornalai negli usa la gente moriva per strada.... Quindi noi siamo tutti zombie e non ce ne rendiamo conto?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-23 12:57:02 | 91.208.130.85