KEYSTONE
La crisi sta colpendo più duramente le fasce più deboli della popolazione, afferma Pierre-Yves Maillard.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
57 min
Quante armi sequestrate: la popolazione vuole sentirsi più sicura?
Tra i motivi principali, le maggiori importazioni di armi vietate, ma non solo
SVIZZERA
3 ore
«C'è in ballo il nostro spazio aereo»
Tra poco più di un mese Viola Amherd sarà confrontata con la sua prima importante votazione.
SVIZZERA / BELGIO
5 ore
Il Belgio colora d'arancione tre Cantoni
A chi ritorna da queste regioni, Bruxelles raccomanda una quarantena o un test. E maggior vigilanza.
SVIZZERA
5 ore
Canicola: la prevenzione funziona
Dati alla mano, le campagne di sensibilizzazione effettuate dall'UFSP hanno ridotto la mortalità.
SVIZZERA
6 ore
Il ricercatore Konrad Steffen è morto durante una spedizione
Era direttore dell'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio.
SAN GALLO
7 ore
Lupi sbranano pecore sull'Alpe Gafarra
Negli scorsi giorni 19 ovini sono stati feriti o uccisi.
GINEVRA
8 ore
Un morto e un disperso ieri nel Rodano
Una donna che galleggiava sull'acqua completamente vestita è stata ripescata ancora in vita
SVIZZERA
8 ore
Encefalite da zecche: il 2020 va verso il record
A fine luglio si registravano 332 casi, il numero di casi più elevato dal 2000
ZUGO
9 ore
Per Zugo i grandi eventi s'han da fare
Il Consiglio di Stato chiede che le manifestazioni con oltre mille persone siano nuovamente consentite.
ZURIGO
9 ore
Tre corpi senza vita dentro a un'auto: una madre con le sue figlie gemelle
Sono state rinvenute in un bosco a Uitikon questa mattina. La donna una 30enne tedesca, le piccole avevano 4 anni
FOTO
ZURIGO
9 ore
Allo Zoo di Zurigo è nato un koalino
Il piccolo, che si nasconde ancora nel marsupio della madre, è venuto al mondo quattro mesi fa
SVIZZERA
9 ore
«L'apertura delle scuole sembra un tappeto patchwork»
I direttori delle scuole germanofone, per bocca di Thoms Minder, criticano il mancato coordinamento fra i vari cantoni.
SVIZZERA
9 ore
«Il Governo è favorevole al congedo di paternità»
Lo ha detto il consigliere federale Alain Berset. La Confederazione raccomanda quindi di accogliere il progetto
ARGOVIA
11 ore
Strage di Rupperswil, poliziotto nei guai
Un agente condannato per avere trasmesso informazioni confidenziali ai famigliari delle vittime
SVIZZERA
11 ore
Covid, 105 contagi in Svizzera
Positivi al test in frenata domenica. Nessun decesso. I numeri dell'Ufficio federale della salute pubblica
SVIZZERA
12 ore
Il Covid ha dimezzato le domande d'asilo
In Svizzera meno 60 per cento rispetto a un anno fa
SVIZZERA
01.05.2020 - 10:570
Aggiornamento : 13:20

La crisi provocata dal coronavirus sta colpendo duramente le fasce più deboli della popolazione

Pierre-Yves Maillard suggerisce d'intervenire sugli elevati premi dell'assicurazione malattia

Per il presidente dell'Unione sindacale svizzera c'è bisogno di una «difesa nazionale sanitaria»

BERNA - La crisi della epidemia di Covid-19 colpisce più duramente i più deboli. Fra i lavoratori con i salari più bassi, quasi il 50% è attualmente impiegato a orario ridotto, mentre lo è solo il 5% delle persone con le paghe più alte.

Lo afferma il presidente dell'Unione sindacale svizzera (USS) Pierre-Yves Maillard in un'intervista pubblicata oggi dai giornali del gruppo Tamedia. Si tratta di una situazione del tutto ingiusta. Un modo per aiutare i lavoratori meno abbienti sarebbe di intervenire sugli elevati premi dell'assicurazione malattia. L'USS è pronta a discutere su un programma congiunturale che potrebbe farli scendere, aggiunge Maillard.

La situazione è drammatica, constata il presidente dell'USS. L'economia di esportazione è stata indebolita dal blocco del mercato internazionale e dei rifornimenti. Non c'è quasi più spazio di manovra. «Quindi dobbiamo iniziare a incrementare i consumi domestici», continua Maillard. Dove però c'è un problema di fiducia in relazione alle misure anti-epidemia. La protezione della salute sul posto di lavoro deve essere meglio controllata, afferma il sindacalista. E gli investimenti devono essere effettuati soprattutto nei servizi pubblici, che non dovrebbero sottostare solo a logiche di mercato.

«Difesa nazionale sanitaria» - Nelle scorse settimane gli ospedali hanno smesso di effettuare operazioni redditizie, perché se avessero agito secondo i profitti economici ci sarebbero stati molti più morti, sottolinea Maillard. Il presidente dell'USS ritiene che, invece di un nuovo sistema di difesa aerea, la Svizzera abbia bisogno di una «difesa nazionale sanitaria». «Dobbiamo allestire impianti di produzione per i beni medici più importanti: per gli antibiotici, gli anestetici, ma anche per i medicinali destinati ai bambini». Materiale che potrebbe essere prodotto dalla farmacia dell'esercito.

La difesa della salute della popolazione deve avere la priorità assoluta, quindi la Svizzera dovrebbe prepararsi già oggi ad affrontare il prossimo virus e a sviluppare anche strumenti diversi dal confinamento per combattere la pandemia, esorta Maillard. Ciò, ovviamente, costa. Ma ci sono settori che hanno realizzato profitti colossali. «Dovranno mostrarsi solidali», dice Maillard. «I dividendi e i riacquisti di azioni sono esplosi negli ultimi anni. È stata un'orgia».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 3 mesi fa su tio
Niente, mi sono riallacciato al tuo ragionamento per fare una riflessione tutta mia.
Meck1970 3 mesi fa su tio
La maggior parte dei dipendenti che hanno famiglia, prendono con il lavoro temporaneo l'80% del salario. Gli indipendenti non prenderanno quasi niente. Ma le tasse, affitti, elettricità, cassa malati, e altre spese..... continuano ad arrivare tranquillamente al 100% e se chiedi, non ti danno nessuno sconto, ma solo delle dilazioni. La confederazione e il cantone non avevano detto che tutti sarebbero stati aiutati?
F/A-18 3 mesi fa su tio
@Meck1970 I dipendenti pubblici mi sembra che ricevano il100%, sono poi quelli che istericamente gridano ai quattro venti che non bisogna riaprire così presto, certo perché così gli si prolungano le vacanze, già non ne fanno quando lavorano.
Meck1970 3 mesi fa su tio
@F/A-18 Non capisco che cosa centra con il mio commento.
F/A-18 3 mesi fa su tio
@Meck1970 Niente, mi sono semplicemente allacciato al tuo commento per ribadire una mia riflessione.
Marco Miozzari 3 mesi fa su fb
Come sempre
Chris Taiana 3 mesi fa su fb
Come sempre!!!!!!
Luca Rino 3 mesi fa su fb
Aiuti per la cassa malati al ceto medio che oggigiorno in Svizzera sono i più poveri! Altro che pagare 700fr al mese per nulla! E in più avere 2500fr di franchigia!
Vanessa Vanessa 3 mesi fa su fb
Ma dai???come sempre del resto 😠
Massimo D'Onofrio 3 mesi fa su fb
AL TICINO serve il blocco momentaneo della Libera Circolazione PRIMA della FASE2! https://www.facebook.com/chezmax/posts/10157053369361629 Se il nostro Governo ticinese si coalizza e chiede di sospendere la LC solo per il Ticino vista la situazione particolare nei confronti della Lombardia, Berna dovrà accettarlo. Esattamente come per l'emergenza COVID.
Daniele Il Moro Moretti 3 mesi fa su fb
Massimo D'Onofrio definitivo
Nuccia Incontro 3 mesi fa su fb
Massimo D'Onofrio cosa vuol dire momentaneo ......tutti fuori....compreso tutta la sanità, operai dell edilizia, operai di produzione ecc ecc e poi tirate i conti
Massimo D'Onofrio 3 mesi fa su fb
Nuccia Incontro momentaneo perchè il prossimo 27.9.20 voteremo a livello Federale sull'argomento e il Ticino potrebbe essere di nuovo il pioniere dell'abrogazione della LC a livello Svizzero!
Gabriele Bertaggia 3 mesi fa su fb
W la fantasia di gente che non ragiona....
miba 3 mesi fa su tio
Tante belle parole...che ormai sanno già tutti ben prima di Pierre-Yves Maillard...e tranquillo: chi ha realizzato profitti colossali col cavolo che si dimostrerà solidale....
francox 3 mesi fa su tio
Molti si stanno facendo soldi, ovviamente gente già ricca. Basti pensare che le azioni Swisscom hanno raggiunto durante la pandemia il loro massimo da sei anni a questa parte, per crollare subito dopo. Se non è orchestrata questa....
Michela Ceriani 3 mesi fa su fb
Uh a parola son tutti bravi, con i fatti stentano. Vedi IPG per indipendenti di serie B che han reso 9.90 fr , se li han presi e manco il credito Covid ( parlo di me ) . I vostri aiuti ... 🤬
tip75 3 mesi fa su tio
create posti di lavoro e paghe dignitose per i residenti, assumere personale residente rovesciando la dipendenza dall estero che vi siete creati su misura , vedrete che così si risolleverà l economia
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 00:23:43 | 91.208.130.87