Keystone
SVIZZERA
09.02.2020 - 19:170
Aggiornamento : 22:55

La Svizzera flirta con il sole

Il telescopio svizzero STIX farà parte della missione spaziale "Solar Orbiter"

di Redazione
Robert Krcmar

BERNA - STIX. È questo il nome del telescopio svizzero sviluppato presso la Scuola universitaria professionale della Svizzera nordoccidentale (FHNW), che partirà lunedì alla volta del sole.

Il telescopio STIX farà parte dell'equipaggiamento della "Solar Orbiter", una missione dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) in collaborazione con la NASA. L’obiettivo sarà quello di indagare insieme ad altri strumenti di bordo le cause del vento solare. Si tratta di un flusso di particelle emesso dal sole, che evolvendosi in una tempesta solare può causare disturbi ai sistemi di comunicazione, ai satelliti e alle reti elettriche.

La sfida principale dello STIX saranno chiaramente le temperature estreme: il calore del sole potrebbe infatti far schizzare i termometri fino a oltre 500 gradi. Per questo motivo è stato ricoperto da uno scudo in titanio massiccio. La sonda dovrebbe restare in servizio almeno fino al 2025.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 19:44:44 | 91.208.130.85