Immobili
Veicoli
Imago
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 ora
«L’Inter lo scudetto lo ha già perso»
Arno Rossini: «Il Milan? Un pescatore che ha in mano un pesce e che è teso perché sa che non può farselo scappare»
BASKET
10 ore
Delusione per Massagno, stagione finita
La Spinelli perde 76-73 gara-4 e si ferma in semifinale: avanza l'Union Neuchâtel.
TAMPERE & HELSINKI 2022
10 ore
Tre su tre: la Svizzera non brilla, ma supera il Kazakistan
I rossocrociati, nonostante una prova piuttosto opaca, hanno sconfitto 3-2 i kazaki.
SUPER LEAGUE
12 ore
Un'altra bandiera si ammaina: Stocker dice basta
Nella sua carriera il 33enne ha conquistato sei campionati con il Basilea e quattro volte la Coppa Svizzera.
CICLISMO
13 ore
Girmay, incidente sul podio: colpito in un occhio dal tappo dello spumante
Il 22enne eritreo, colpito all’occhio sinistro, è stato portato dal suo staff all’ospedale per accertamenti
HCAP
13 ore
«Lo seguivamo da tempo, si tratta di un difensore completo»
Il direttore sportivo dell'Ambrì si è espresso in merito al nuovo innesto
TENNIS
14 ore
Derby svizzero a Ginevra: la spunta Nikles
Il tennista 25enne ha piegato la resistenza del connazionale: 5-7, 7-6, 7-5 il punteggio finale.
TAMPERE & HELSINKI 2022
14 ore
Impresa dell'Austria: Cechia battuta
La truppa di Bader si è imposta 2-1 ai rigori. Nello stesso tempo la Danimarca ha sconfitto l'Italia (2-1).
CICLISMO
15 ore
Girmay riscrive la storia a Jesi
Il 22enne eritreo, con una volata impressionante, firma il primo successo africano al Giro.
HCAP
15 ore
Ambrì: colpo Jesse Virtanen
Il 30enne è reduce dalla conquista del titolo con il Färjestad. Ha firmato un contratto annuale.
CALCIO
19.04.2021 - 15:350
Aggiornamento : 20.04.2021 - 09:17

«Uno sputo in faccia a chi ama il calcio. Agnelli? Non ho mai visto una persona mentire così tanto»

Il numero uno dell'Uefa Aleksander Ceferin: «La Superlega è una proposta orribile».

MONTREUX - Il momento è delicato. Le polemiche sono soltanto all'inizio. La creazione della Superlega, riservata per ora a soli 12 club, sta facendo infuriare e non poco molti attori del calcio europeo.

Il presidente dell'Uefa Aleksander Ceferin ha usato parole durissime per commentare la situazione: «La Superlega è una proposta orribile. I giocatori impegnati in questa competizione non giocheranno né il Mondiale né l’Europeo. È uno sputo a chi ama il calcio, non lasceremo che ce lo portino via. Non ho mai visto qualcosa del genere e abbiamo il pieno sostegno anche da parte della Fifa».

Il numero uno dell'Uefa ha poi sparato a zero all'indirizzo di Andrea Agnelli: «La più grande delusione di tutte. Non ho mai visto una persona che potesse mentire così di continuo. Ho parlato con lui sabato pomeriggio, mi ha detto che erano solo voci, di non preoccuparmi, che mi avrebbe richiamato entro un'ora. Ha spento il telefono... Il giorno dopo ha fatto l’annuncio».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Peter Dejong)
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aka05 1 anno fa su tio
Mi piacerebbe sentire anche le risposte di chi vuol creare questa Superlega, e non non solo i lamenti (e offese) dei soliti. Mi fa sorridere che si parli solo di Agnelli, e non si tiri in ballo gli altri 11, e dico 11,fior fior di presidenti. Personalmente l’idea non mi piace, ma per soldi si arrivò a cambiare il format della vecchia Coppa dei Campioni, con questo della Champions, inserendo la fase a gironi. Cerchiamo di non essere ipocriti perché purtroppo è sempre stato per soldi. Quando sento parlare di onestà e sportività ,mi vengono i brividi, pensando ai casi di Platini e Blatter, e soprattutto l’assegnazione ai mondiali in Qatar... è sempre per soldi.
Hardy 1 anno fa su tio
Nient'altro che la naturale conseguenza del comportamento scellerato, col beneplacito di FIFA e UEFA, dei maggiori club calcistici che ora si ritrovano con le pezze al cu*o e si fanno il loro campionato sostenuto da finanziatori importanti. Mi sta anche bene che il calcio sia un business ma mi fa ridere l'indignazione di tutti questi personaggi che hanno contribuito a tutto questo e che ci mangiano sopra. Basti vedere cosa sono diventate le coppe europee e i tornei internazionali, ed è solo la punta dell'iceberg.
uriah heep 1 anno fa su tio
Booble63; concordo pienamente con te! Semplicemente scandaloso, solo interessi personali dei club che sono già deficitari, perché strapagano i giocatori! Scandaloso a dir poco!! 😩😩😩😩agnelli no comment !!
Mao22 1 anno fa su tio
E ci credo credo che Agnelli la vuole, forse con 12 squadre la riescono a vincere.
Aka05 1 anno fa su tio
@Mao22 Non c’entra la quantità, ma la qualità.. alla fine sempre quelle arrivano in finale, quindi...
Booble63 1 anno fa su tio
Soldi, soldi e ancora soldi.. per strapagare giocatori viziati e arricchirsi alle spese della comunità pretendendo esorbitanti diritti televisivi e abbonamenti a Sky & co. Uno schiaffo a tutti i VERI appassionati e a tutto il mondo del calcio. #boicottarelalega
marco17 1 anno fa su tio
Dagli USA arriva talvolta il meglio e molto spesso il peggio. Questa è una delle tante schifezze a base di miliardi che ci vengono dagli Stati Uniti, grazie a gentaglia come gli Agnelli.
Aka05 1 anno fa su tio
@marco17 Lo sai che che ci sono altri 11 presidenti vero??
Aka05 1 anno fa su tio
Neppure Blatter..??
Aka05 1 anno fa su tio
Allora parla con gli altri undici presidenti e vedi cosa ti dicono fenomeno...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-18 08:36:06 | 91.208.130.86