FIRENZE
21.05.2009 - 19:040
Aggiornamento : 15.10.2014 - 09:01

La moglie vuole troppo bene al cane, marito tenta suicidio

Ma poi avverte la donna, che chiama il 118 e lo salva

(ANSA) - FIRENZE, 21 MAG - Un uomo di 41 anni si e' salvato perche',dopo aver ingerito del veleno per topi, ha telefonato alla moglie, che ha dato l'allarme al 118. E' successo a Firenze. Ai soccorritori la donna ha detto che il marito le fa scenate, perche' lei presta troppe attenzioni al loro cane e che lo aveva sorpreso a preparare polpette avvelenate per Fido. Ieri, il marito le ha telefonato e le ha detto che era in auto, per strada, e si era appena avvelenato.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 23:50:34 | 91.208.130.87