Cerca e trova immobili

ITALIAFerragni e la beneficenza: le uova di Pasqua, prima del pandoro?

19.12.23 - 08:30
Secondo Selvaggia Lucarelli lo stesso schema sarebbe stato utilizzato nel febbraio 2021 e 2022
KEYSTONE/EPA ANSA/ETTORE FERRARI / FRR (ETTORE FERRARI)
Ferragni e la beneficenza: le uova di Pasqua, prima del pandoro?
Secondo Selvaggia Lucarelli lo stesso schema sarebbe stato utilizzato nel febbraio 2021 e 2022

MILANO - Non si è ancora spento il clamore mediatico per la multa dell'Antitrust comminata a Chiara Ferragni per il caso del pandoro Balocco (con tanto di scuse e promessa di donazione milionaria) che si torna a parlare di una operazione benefica che ha sempre come protagonista l'influencer e imprenditrice.

È sempre Selvaggia Lucarelli, che ha portato alla luce già l'anno scorso le anomalie poi riscontrate nella vicenda Balocco, a scrivere sul Fatto Quotidiano delle uova griffate Ferragni, commercializzate da Dolci Preziosi in occasione della Pasqua 2021 e 2022. Le uova, secondo quanto pubblicizzato da Ferragni, avrebbero dovuto sostenere il progetto benefico 'I Bambini delle Fate'». Lucarelli fa notare come sia stato usato lo stesso schema che ha portato alla sanzione - e che Ferragni ha considerato «un errore di comunicazione».

L'imprenditore che ha acquisito Dolci Preziosi, Franco Cannillo, ha dichiarato al quotidiano italiano che «assolutamente non c’è nessuna correlazione tra le vendite delle uova e la donazione a “I Bambini delle Fate”. Ferragni è stata pagata per aver ceduto la sua immagine. Noi abbiamo fatto una donazione, per lei non era da contratto». Sul quale era scritto nero su bianco però il compenso dell'influencer: «A memoria erano 500mila euro nel 2021 e 700mila euro nel 2022. Poi ha chiesto una cifra esorbitante e non abbiamo più chiuso il contratto».

La locuzione “Sosteniamo ‘I Bambini delle fate'” «è quello che abbiamo fatto» aggiunge Cannillo. «“Sosteniamo” non vuol dire che se compri vai a sostenere la beneficenza. Significa che noi abbiamo fatto una donazione e lo comunichiamo». L'imprenditore conferma che l'operazione commerciale è stata un successo. Ma quali cifre sono state devolute in beneficenza? Franco Antonello, responsabile de 'I Bambini delle Fate', spiega che il totale è di 36mila euro, un terzo per il 2021 e il rimanente per l'anno successivo. «Noi abbiamo stretto un accordo con Dolci Preziosi. Loro volevano scrivere che la donazione era legata alle vendite. Noi ci siamo rifiutati e abbiamo permesso di usare l’espressione ‘Sosteniamo i Bambini delle Fate’».

Antonello aggiunge di aver cercato senza successo di parlare con Ferragni. Informato per la prima volta del cachet ottenuto dall'influencer per l'operazione uova pasquali, ha commentato (tenuto conto anche dell'entità della donazione): «È una vergogna».

Sempre Lucarelli sottolinea, in un post su X, che «l'errore di comunicazione era di fatto un modus operandi nella famiglia Ferragnez» e cita il caso di Fedez e delle uova pasquali della Fondazione Tog.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Mao76 3 mesi fa su tio
A me la Ferragni non e' mai piaciuta. Detto questo, spero che nella vicina penisola tutto non si risolva con le scuse e 1mio in beneficenza, ma che si vada a fondo e si scavi nelle societa' sotto il suo controllo mettendo alla luce tutto quanto, una volta per tutte.

Nina 3 mesi fa su tio
Ferragni si credeva furba 😂

mastermi 3 mesi fa su tio
Risposta a Nina
purtroppo lo e'....sono quei 18/20 milioni di c......i che la seguono il problema

Nonna Sintetica 3 mesi fa su tio
Qualcuno si ricorda quale sia il vero spirito della beneficenza? Se faccio beneficenza è una cosa mia, che mi sono sentito di fare e non serve sbandierarla ai 4 venti. Altrimenti non è beneficenza, ma un modo per guadagnare qualcosa. Mi dispiace ma questa influencer e il suo principino stanno facendo i bambini capricciosi truffando la gente. Volete fare beneficenza: ebbene fatela, ma tenetevelo per voi! Ci sono molti altri onesti cittadini che lo fanno ma non si vanno a pavoneggiare sui social!

Andy 82 3 mesi fa su tio
Risposta a Nonna Sintetica
giusto le dò ragione al 100x100..

Rusky 3 mesi fa su tio
che do 00 questa qui !bisogna dire grazie alla "rompi"Lucarelli che ancora una volta ha sputt a n aro qualcunA. E questi personaggi vanno avanti per via dei loro followers. Se nessuno li segue sono nessuno ... come in fin dei conti lo sono già adesso.

Mat78 3 mesi fa su tio
La beneficenza…quella che fa rima con deficienza (di chi crede e segue questi personaggi) e con fraudolenza.

Panoramix il Druido 3 mesi fa su tio
36'000 € suddivisi in 12'000 il primo anno su 500'000 € di cachet (il 2.4%) e 24'000 su 700'000 € (il 3.43%) il secondo? La beneficienza è altra cosa, questa è una vergognosa presa in giro!

Lux Von Alchemy 3 mesi fa su tio
Ho comprato un panettone dai Boy Scout di Como e l’ho regalato ad un senza tetto che “soggiornava” sotto un porticato a Como. Senza mosse di marketing che rendono milioni promuovendo stupidità. Fate lo stesso.

Andy 82 3 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
tanto di cappello, ci fossero più persone come lei .. altro che questi miliardari che dono quà dona là ma solo x un grosso tornaconto..

Rusky 3 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
Lux von Alchemy: bravo cosí si fa questa é vera beneficenza. Senza follower e altro !

Lux Von Alchemy 3 mesi fa su tio
Risposta a Andy 82
Grazie davvero. Non è nulla ma se si vuole fare beneficienza, basta poco per fare la differenza senza bisogno di ritorno d’immagine di soldi come questa gente che non rappresenta la maggioranza dei veri buoni.

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
Bravo Lux

Andy 82 3 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
Molta molta stima per lei ....

GC75 3 mesi fa su tio
La gente continua ad arricchire venditori di fumo. 500.000 e 700.000 € per pubblicizzare delle uova di Pasqua e i pecoroni corrono subito a comprarle. Non c'e' da sorprendersi se questa società sta andando alla deriva.

noci 3 mesi fa su tio
Furba la Signora Ferragni, ha annunciato che seguirà passo dopo passo gli investimenti fatti con la sua donazione sui social, forse per mantenere o aumentare i sui seguaci. È o è stata una macchina per produrre ricchezza al suo team che si sta deteriorando. Da rottamare.

AddavenìBaffone 3 mesi fa su tio
Imbarazzanti: imbarazzanti quelli che comprano uova e panettoni CREDENDO di aiutare il prossimo, imbarazzanti quelli che seguono questa gente, imbarazzante quella che scrive a proposito di questa gente. Ver go gna!

Hardy 3 mesi fa su tio
A me tutta sta gente fa letteralmente s c h i f o
NOTIZIE PIÙ LETTE