Immobili
Veicoli

BELLINZONARonn Moss e Luis Landrini: metti una sera a cena (solidale)

20.09.22 - 06:30
L'attore americano e il cantante ticinese saranno gli ospiti musicali della Charity Dinner al Ristorante Internazionale
IMAGO / ZUMA WIRE
Ronn Moss e Luis Landrini: metti una sera a cena (solidale)
L'attore americano e il cantante ticinese saranno gli ospiti musicali della Charity Dinner al Ristorante Internazionale

BELLINZONA - Questa sera al Ristorante Internazionale di Bellinzona avrà luogo un evento davvero fuori dal comune. L'Inter Club JZ4 Cadenazzo organizza una Charity Dinner a favore dell'Associazione Insieme. In questa serata speciale di raccolta fondi saranno molte le sorprese: una lotteria benefica con in palio premi autografati dai giocatori dell'Inter, i vini degli ex campioni dell'Inter Zanetti e Burdisso e tanti ospiti e sorprese.

A proposito di sorprese, la più clamorosa è sicuramente quella dei due ospiti musicali della serata: un nome conosciuto della scena ticinese come Luis Landrini e una star della televisione statunitense, come Ronn Moss. L'attore, che per decenni ha interpretato Ridge in "Beautiful", ha debuttato negli anni '70 proprio come interprete musicale e questa sera metterà in mostra le sue doti vocali insieme al cantante e musicista valmaggese.

Com'è nata questa occasione speciale?
«È merito di un amico comune, che fa parte dell'Inter Club e mi ha coinvolto insieme a Ronn. Per lui è la prima volta in Ticino».

Cosa devono aspettarsi, coloro che saranno presenti?
«Faremo tre o quattro brani insieme. Entrambi condividiamo la stessa passione per la musica: entrambi cantiamo e suoniamo la chitarra. Lui è un po' sul genere pop-country ma possiamo sicuramente trovare dei punti d'incontro: agli inizi della mia carriera ho affrontato i suoi stessi territori sonori, quindi...».

Puoi svelarci che brani eseguirete?
«Preferisco che sia una sorpresa! (ride, ndr). Posso dire che uno o due brani sono già presenti nel mio repertorio. Li eseguiremo in versione voce e chitarra».

Ti emoziona duettare con un personaggio di tale calibro?
«Beh, sicuramente! Posso dire che è un vero onore interagire con una star, che ha dimostrato tutto il suo valore. Poi che anche lui suoni e canti ci accomuna proprio...».

Ti capitava di guardare "Beautiful"?
«Sì, quando ero piccolo e tornavo a casa da scuola mi capitava di guardare Ronn insieme a mia mamma, appena dopo pranzo. Lui, Brooke e i personaggi "classici" li ricordo benissimo».

Vuoi lanciare un messaggio al pubblico ticinese per convincerli a prendere parte alla serata?
«Non è questione di essere interisti: tra l'altro io sono juventino (ride, ndr). Si tratta di unire lo sport con la solidarietà e questo va oltre l'appartenenza a una squadra. Penso che si debba fare di tutto per partecipare a questo evento».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE