Immobili
Veicoli
Sono già trascorsi 20 anni dall'uscita del primo Harry Potter al cinema
Imago
CANTONE
07.12.2021 - 10:000

Sono già trascorsi 20 anni dall'uscita del primo Harry Potter al cinema

Era il 7 dicembre 2001 quando le sale ticinesi accoglievano il primo capitolo della saga. Ecco qualche curiosità

LUGANO - Pronti a sentirvi vecchi? Oggi ricorre il ventesimo anniversario dell'uscita nelle sale ticinesi di "Harry Potter e la pietra filosofale", il primo capitolo della saga del famoso maghetto. Era infatti il 7 dicembre 2001 quando usciva al cinema il primo film tratto dai libri di J.k. Rowling, che solo nel nostro cantone contò ben 40'408 spettatori.  

L'idea del racconto di Harry Potter venne all'autrice durante un viaggio in treno nel 1990, ma il libro venne completato solamente nel 1995. La casa editrice Bloomsbury pagò la Rowling 2'500 sterline, e decise di stampare 500 copie. Un anno più tardi Harry Potter sbarcò negli Stati Uniti. Il successo arrivò quindi gradualmente. Nel 1999, quando il primo capitolo aveva venduto 300'000 copie nella sola Inghilterra ed erano già usciti gli altri due libri successivi ("La camera dei segreti" e "Harry Potter e il prigioniero di Azkaban"), la Rowling vendette i diritti cinematografici alla Warner Bros per un milione di sterline. 

Le riprese sono iniziate nella primavera del 2000 ai Leavesden Film Studios, quando Harry (Daniel Radcliffe) aveva 11 anni, Hermione (Emma Watson) 10 e Ron (Rupert Grint) 12. J.K. Rowling insistette sul cast, che doveva essere rigorosamente inglese. 

Daniel Radcliffe fu scelto direttamente dal regista Chris Columbus, che lo aveva visto nella produzione della BBC di David Copperfield. Nel primo capitolo della saga il giovane attore venne pagato un milione di sterline. Per il ruolo di Harry Potter fu valutato ai casting anche William Moseley, che ha poi ricoperto il ruolo di Peter Pevensie ne "Le cronache di Narnia". Il ruolo di Silente è stato interpretato dall'attore Richard Harris, che in un primo momento rifiutò. A fargli cambiare idea è stata la nipote, che promise di non parlargli più se non avesse accettato la parte. 

I giovani attori erano impegnati sul set per circa quattro ore di riprese al giorno, alle quali seguivano tre ore di studio.  

Le scene del primo film furono girate anche all'Alnwick Castle e presso la Catterdrale di Gloucester, ma anche nella Cattedrale di Durham e all'Università di Oxofrd (Canterbury non concesse le riprese). La scena in cui Harry aizza per sbaglio un serpente contro Dudley è stata girata allo Zoo di Londra. 

In inglese il titolo del libro e del film differisce in base al luogo di distribuzione: il titolo originale inglese è "Harry Potter and the Philosopher's Stone", mentre negli Stati Uniti è "Harry Potter and the Sorcerer's Stone". Pertanto le scene in cui veniva menzionata la pietra filosofale venivano girate due volte. 

Il capitolo che ha incassato di più è l'ultimo, "Harry Potter e i doni della morte, Parte 2", con ben 1'342'000'000 dollari in tutto il mondo. In totale l'intera saga ha incassato 7'780'000'000. 

Il primo film ha ricevuto anche diverse candidature agli Oscar. Ma nessuno degli otto film è riuscito a portarsi a casa la famosa statuetta. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-25 09:01:37 | 91.208.130.87