Xenia Tchoumi: «Fate un complimento al giorno e cambierete in meglio»
XeniaTchoumi.com
LONDRA
04.12.2020 - 06:300
Aggiornamento : 07:58

Xenia Tchoumi: «Fate un complimento al giorno e cambierete in meglio»

Ecco Empower Yourself, un "manuale" per la crescita personale. Guarda la video intervista su piazzaticino.ch

Imprenditrice, influencer. Ora anche scrittrice. Il libro affronta anche i temi dell'uguaglianza di genere e della convivenza col mondo digitale.

LONDRA - Da Lugano è partita alla conquista del mondo. Ora Xenia Tchoumi, già nota per le sue attività come imprenditrice e influencer, è anche scrittrice. O, per usare un termine inglese, "published author". Nelle prossime settimane uscirà "Empower Yourself", un libro che riassume in un certo senso l'essenza di Xenia. Una guida verso il benessere personale. Xenia, in diretta da Londra, dove vive, è stata ospite di piazzaticino.ch

Perché questo libro?
«Per dare consapevolezza e potere alla propria vita. Mi sono basata sulle mie esperienze. È un invito a prendersi delle responsabilità. Cerco anche di dare consigli pratici, semplici, per stare meglio e per essere più indipendenti a livello di pensiero, distanziandosi da tutto il rumore che ci sta attorno».

Entriamo nel concreto?
«Dobbiamo rivalutare ciò che ci fa felici davvero. Una cosa utile è creare nuove abitudini. Per creare una nuova abitudine scientificamente si hanno bisogno di 45 giorni. Vuoi abituarti a fare stretching prima di dormire? Falla diventare un'abitudine e non sarà più un peso. Ad esempio ci si può anche mettere come obiettivo quello di fare un complimento quotidiano a qualcuno. Fatelo per 45 giorni e cambierà la vostra personalità, in meglio». 

Nel libro si parla anche di convivenza con le nuove tecnologie. Tu sei una digital influencer. Come ci raggiunge un equilibrio?
«Bisogna essere coscienti che il cellulare crea dipendenza. Tutte le notifiche che riceviamo generano una reazione di dopamina nel nostro cervello. Coscientemente, quando è possibile, possiamo mettere il cellulare in modalità aerea ed eliminare tutte le notifiche non essenziali. La vita diventerà più scorrevole, saremo più ancorati alla realtà. La tecnologia, d'altra parte, da noi vuole attenzione. L'attenzione è la nuova "valuta mondiale"». 

Un intero capitolo del libro è dedicato alle uguaglianze di genere. 
«Io sono femminista. Ma nel senso "sano" del termine. Credo nei diritti umani. E penso che tutti quanti debbano avere equità. Se una donna vuole fare la mamma e stare a casa, ben venga. Se un'altra donna vuole avere figli e carriera, va anche bene. Così come se una donna non vuole avere figli, non dovrebbe doversi giustificare con nessuno. Se capiamo questi concetti, la società intera ne beneficia». 

L'introduzione è dedicata alla resilienza nei tempi di crisi. Un messaggio forte visto il periodo...
«La giusta via di mezzo è accettare il fatto che una situazione come quella che stiamo vivendo col Covid-19 possa creare comunque delle paure. Consapevolmente possiamo aiutarci con tecniche che danno amore a noi stessi. Perché siamo noi a dovere essere i nostri migliori amici».  

GUARDA L'INTERVISTA VIDEO COMPLETA


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-17 12:37:52 | 91.208.130.86