KEYSTONE
Harvey Weinstein è sottoposto a sorveglianza continua in carcere.
STATI UNITI
23.11.2020 - 13:300

Harvey Weinstein sotto sorveglianza continua in prigione

Il timore delle autorità carcerarie è che possa togliersi la vita come fece Jeffrey Epstein

NEW YORK - Harvey Weinstein è sottoposto a un continuo controllo video, per impedire che possa emulare Jeffrey Epstein e compiere un gesto estremo.

Tmz, che cita fonti delle forze di sicurezza, spiega che un agente è incaricato di sorvegliare continuamente le azioni e gli spostamenti dell'ex produttore cinematografico, che sta scontando una condanna per violenza sessuale nella struttura penitenziaria Wende ad Alden, nello stato di New York.

Oltre alle telecamere normalmente posizionate all'interno della cella e nel carcere, Weinstein è sorvegliato anche tramite un dispositivo gestito dal sorvegliante assegnato alla sua persona. Si può così monitorare qualsiasi cosa stia facendo, 24 ore su 24, quello che è stato uno degli uomini più potenti di Hollywood.

Il timore delle autorità penitenziarie è che, nel caso si distolga lo sguardo per un attimo, Weinstein possa approfittarne per togliersi la vita come fece il magnate della finanza nell'agosto del 2019.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-24 00:49:49 | 91.208.130.87