Keystone
STATI UNITI
26.04.2020 - 15:000

Ellen Pompeo sta facendo fatica a giustificare alcune cose un po' così dette sul #metoo

E che sono risaltate fuori scatenando un putiferio su Twitter, a soccorso della diva di "Grey's Anatomy" anche i fan

LOS ANGELES - Ha provato a usare i social per spiegare una serie di uscite non proprio felicissime sul #metoo ma non è che sia andata proprio alla grande.

Un momento decisamente di imbarazzo per la star di "Grey's Anatomy" Ellen Pompeo che in un'intervista saltata fuori sul web riguardante il caso Weinstein si era concessa un paio di risposte che molti hanno giudicato molto discutibili.

«Non giustifico quello che hanno fatto quei maiali», ha dichiarato Pompeo ai microfoni della Oxford University, «ma anche noi donne siamo responsabili dei segnali e dei messaggi che diamo e come ci presentiamo. Penso che siamo consce del potere che abbiamo, di sicuro quando entriamo in una stanza con il regista pensiamo: "Devo farlo innamorare, così mi darà la parte". E quindi flirtiamo».

Il web, purtroppo per lei, ha una memoria infinita e la clip del 2018 è risaltata fuori in pompa magna indignando parecchi. La difesa via Twitter dell'attrice è stata disperata e poco convincente: dal fatto che le domande fossero «fuori contesto» che al momento dell'intervista non sapeva che «Weinstein fosse un violentatore», che parlava «di molestie e non di violenze sessuali, che sono due cose diverse».

A difendere la Pompeo - e con argomenti decisamente più ficcanti - ci hanno pensato i suoi supporter: «Penso che quello che lei condannasse è la cultura che c'è a Hollywood e come le donne devono adattarsi per avere qualche tipo di potere, di certo non stava dando la colpa alle vittime. Non la Ellen che conosciamo», ha ribadito una sua fan.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-15 16:33:46 | 91.208.130.85