keystone-sda.ch (ETTORE FERRARI)
+5
ITALIA
15.02.2020 - 19:020

Achille Lauro: «Etero, gay, fluido? Lascio al caso»

Il cantante romano si è raccontato commentando le sue performance al Festival di Sanremo

ROMA - Le esibizioni di Achille Lauro al Festival di Sanremo non sono passate inosservate, i suoi look sono stati più eccentrici di quanto si è abituati a vedere al teatro Ariston. C'è chi lo apprezza, chi meno, di sicuro il cantante romano non lascia indifferenti.

In una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera, Lauro de Marinis - questo il suo vero nome - ha spiegato la sua scelta: «Il palco del Festival è talmente importante che mi pareva giusto usarlo. Volevo portare una canzone che fosse anche un’opera teatrale, un live in quattro minuti. Non volevo solo farla ascoltare, ma farla vedere. Uno pensa: questo è pazzo. In realtà, ogni canzone ha un colore. Si tratta di vestirla».

Durante una performance, il bacio con Boss Doms ha sorpreso. Impossibile non porre la domanda: «Lei è etero, gay, fluido?». La risposta è stata concisa: «Questo lo lascio al caso».

Per Achille Lauro, però, «il momento più figo del festival» ha visto come protagonista un altro cantante: «Morgan che improvvisa il testo: “La tua brutta figura di ieri sera...”». Con il collega il 29enne ha anche duettato nel 2019: «Non è stato facile: non avevamo provato, ci siamo scambiati gli interventi, ognuno ha cantato un pezzo dell’altro, la canzone si è composta come una jam-session... Morgan è un grande artista, ha grande cultura musicale».

keystone-sda.ch (ETTORE FERRARI)
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:53:50 | 91.208.130.89