Immobili
Veicoli

Sicurezza e cyber securityA difesa del Ticino: il Reparto Interventi Speciali della Polizia Cantonale

31.01.22 - 08:00
Un percorso evolutivo di oltre 40 anni, che ha portato a un Reparto altamente specializzato, preparato e attrezzato.
Newsblog sicurezza
Sicurezza e cyber security
31.01.22 - 08:00
A difesa del Ticino: il Reparto Interventi Speciali della Polizia Cantonale
Un percorso evolutivo di oltre 40 anni, che ha portato a un Reparto altamente specializzato, preparato e attrezzato.

Contesto geopolitico
Il mondo è stato plasmato, nel corso degli ultimi decenni, da una notevole quantità di evoluzioni importanti a livello politico e sociale (Pizolli & Lacalamita, 2014). All’articolato panorama degli assetti geopolitici internazionali, è andato ad aggiungersi nel tempo l’effetto di fenomeni come la globalizzazione, una mobilità senza confini delle persone e la diffusione capillare di una dimensione multiculturale. Nonostante trattasi di fattori che, a modo loro e in misura diversa, hanno portato molti aspetti positivi, hanno anche inevitabilmente reso il mondo sfaccettato, instabile, disomogeneo e meno sicuro. Nel Settembre del 1972, durante le Olimpiadi Estive, l’evento drammatico che ha colpito la squadra Israeliana nel cuore del villaggio olimpico, ha scosso la consapevolezza internazionale dal suo torpore e resa cosciente che l’intero apparato dei servizi di sicurezza necessitava di una totale riorganizzazione, che li rendesse pronti a fronteggiare in maniera efficace, il panorama di minacce che stava mostrandosi all’orizzonte.

Cenni Storici
Allo stesso modo la Polizia in Ticino, nell’ottica di adeguarsi anch’essa alla nuova realtà e consapevole delle sfide che avrebbe dovuto affrontare, ha da quel momento fortificato le proprie strategie, passando da un primordiale servizio di milizia a una struttura Professionale, costituita da raggruppamenti altamente specializzati e con competenze tecniche speciali. Un lungo percorso durato oltre quarant’anni che, grazie a una costante evoluzione, ha portato un nucleo scarsamente equipaggiato, con una formazione rudimentale ma formato da elementi dotati di un forte senso della comunità e pronti a entrare in azione con coraggio e spirito esemplare, a diventare un Reparto multiruolo estremamente qualificato, formato ed equipaggiato. Dagli esordi della Sezione Antiterrorismo fino alla Sezione Comando, intersecando il Reparto Mobile Speciale per poi confluire nell’odierno R.I.S., è stata raggiunta un’elevatissima competenza operativa e di assoluto rilievo. Punto di svolta importante è stato raggiunto nel 2011, assistendo all’avvicendamento tra Romano Piazzini e il Colonnello Matteo Cocchi, nuovo Comandante ai vertici della Polizia Cantonale. E’ stato grazie alla sua lunga esperienza di ufficiale responsabile dei corsi presso le scuole
 
Granatieri ed Esploratori Paracadutisti, che il Reparto ha potuto immergersi in un nuovo percorso di evoluzione e di ottenere un ulteriore slancio in avanti, permettendogli di fatto, di raggiungere l’altissimo standard a livello operativo che oggi lo contraddistingue. Altro evento di rilievo per il suo sviluppo è stato la nomina del tenente Andrea Cucchiaro come nuovo Ufficiale Responsabile del Reparto Interventi Speciali, che ha consentito un’intera riorganizzazione della sessione, tra cui la redazione di un nuovo organigramma e l’acquisizione di nuove specializzazioni in seno al Reparto: il Gruppo d'Intervento, il Gruppo Negoziati, la Polizia Lacuale e Gruppo Sub, il Gruppo Cinofilo, i Tiratori Scelti, gli Artificieri e il Servizio Scorte e Sicurezza. Il RIS, oggi non più parte del Reparto del Traffico, si trova sotto la guida e la responsabilità dell’Area dello Stato Maggiore.

Attività del Reparto
Ruolo principale del RIS è quello di supporto e cooperazione con l’attività di polizia ordinaria, occupandosi di quegli interventi che per complessità, area operativa, pericolo o delicatezza non sarebbero altrimenti praticabili. Fanno parte delle sue competenze:

    • Interventi di antiterrorismo in ogni ambiente;
    • Arresto di soggetti pericolosi e in caso di criminalità organizzata;
    • Ricerca e recupero di persone od oggetti;
    • Constatazioni in ambenti complessi;
    • Interazione con persone che minacciano il suicidio;
    • Sorveglianza e supervisione di situazioni instabili;
    • Scorte e protezione di personalità importanti;
    • Negoziazione in caso di sequestro, estorsioni o prese di ostaggi;
    • Attività di Polizia lacuale e in ambiente anfibio;
    • Attività cinofila specialistica
    • Disinnesco e messa in sicurezza di esplosivi
    • Supporto e formazione speciale
    • Gestione della sicurezza di eventi internazionali

Una sezione d’élite della Polizia Cantonale che da ormai più di quarant’anni contribuisce alla difesa del Ticino, contrapponendosi a minacce sempre più asimmetriche e complesse che richiedono un impegno strategico importante per continuare a garantire, all’interno di una Nazione fondata su valori di civiltà e democrazia, la sicurezza e la libertà dei suoi Cittadini.

A cura di: Ferretto Marcello

La Nostra azienda mette a disposizione un concetto di sicurezza a 360°, su misura per ogni specifica esigenza, in qualsiasi settore e contesto operativo. Servizi di Difesa e Protezione personale, Sorveglianza di luoghi e beni ad alto valore, attività di Risk Assessment e Management, Autisti di Sicurezza, Concierge e Portierato, Sicurezza Residenziale e Familiare, Sicurezza Aziendale, in Viaggio, inclusi Supporto Medico costante, Rimpatri Sanitari ed Estrazioni Complesse.
 
Scopri i Nostri esclusivi Servizi di Sicurezza Privata

Bibliography
Pizolli, R., Lacalamita, S. (2014). In prima linea per la sicurezza del Ticino. TBS, La Buona Stampa SA. Lugano CH

ULTIME NOTIZIE SICUREZZA E CYBER SECURITY