Diamanti rossi
ULTIME NOTIZIE Diamanti e Pietre Preziose
Diamanti e Pietre Preziose
1 gior
Acciaio meno inossidabile
Diamanti e Pietre Preziose
5 gior
Le scuole orafe dal passato ad oggi
La conoscenza delle scuole tradizionali traghetta i giovani ai centri di formazione professionali dell’arte orafa
DIAMANTI E PIETRE PREZIOSE
1 sett
I gioielli della corona inglese
Un tesoro di inestimabile valore conservato sulle rive del Tamigi.
DIAMANTI E PIETRE PREZIOSE
2 sett
Un futuro crypto per i diamanti?
La Blockchain e le nuove tecnologia a garanzia della trasparenza nell’industria dai preziosi
DIAMANTI E PIETRE PREZIOSE
2 sett
Gli orecchini: cenni storici e attualità
L’evoluzione del gioiello che illumina il viso indossato da uomini e donne sin dall’antichità
Diamanti e Pietre Preziose
3 sett
I riferimenti normativi del settore preziosi
Non tutto quel che brilla è un diamante e non tutto quel che luccica è oro
LUGANO
3 sett
L'andamento del listino Rapaport del 2020
Il 20 marzo 2020 è una data che rimarrà impressa a lungo nelle menti di tutti i commercianti di diamanti.
Diamanti e Pietre Preziose
4 sett
Report annuale sull'industria dei diamanti
Un’analisi completa sull’andamento del mercato dei diamanti dall’estrazione alla vendita al dettaglio
DIAMANTI E PIETRE PREZIOSE
1 mese
La dolce stagione dei fiori d'arancio
Suggerimenti preziosi per gli sposi che si accingono al grande passo
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
La collana punto luce
Un gioiello sobrio ed essenziale adatto ad ogni occasione
DIAMANTI E PIETRE PREZIOSE
1 mese
Le tiare reali più famose della storia moderna
Alla scoperta dei celebri tesori delle dinastie regnanti europee
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
Il significato delle fedi e delle verette
Un gioiello eterno con origini radicate fino alla notte dei tempi
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
La ricerca del meglio a ogni costo
Gli aspetti emotivi, talvolta agrodolci, che commercianti e clienti affrontano quotidianamente nella compravendita
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
Tutti i segreti dei diamanti blu
Origini e peculiarità dei rari diamanti dalle sfumature del cielo e del mare
DIAMANTI E PIETRE PREZIOSE
27.02.2021 - 10:300

L'unicità dei diamanti rossi naturali

Viaggio alla scoperta delle gemme naturali più rare e preziose di tutto il mondo

I diamanti sono, in senso generale, al primo posto tra i beni più rari e preziosi che siano anche conosciuti e commerciabili.

I diamanti bianchi sono di relativo facile accesso ed hanno quotazioni molto varie, comprese tra le poche centinaia e svariati milioni di franchi svizzeri.

Con i diamanti rossi si assiste a un vero e proprio cambio di paradigma: esse sono tra le gemme più rare e inafferrabili e sono di certo le pietre più preziose in assoluto.

Per i non esperti può apparire un concetto di difficile comprensione, ma esistono due categorie ben distinte in riferimento alle gemme appartenenti a questa tonalità. La prima include i diamanti unicamente rossi, senza alcun’altra sfumatura o sottotono. La seconda è rappresentata da pietre non prevalentemente rosse. A questa categoria appartengono un numero molto più cospicuo di pietre in cui il rosso è affiancato a tonalità secondarie quali l’arancione, il viola o il marrone.

L’ente G.I.A (Gemological Insitute of America) non ha certificato nella sua storia più di dieci pezzi emettendo un giudizio di colore unico rosso. Questa cifra è sbalorditiva se pensiamo che questo stesso istituto gemmologico certifica circa il 95% dei diamanti colorati più importanti al mondo per tutte le gioiellerie, per i commercianti qualificati e per i privati più abbienti.

Oltre all’estrema rarità, il fascino di queste pietre è dovuto al fatto che ancora non è stato dimostrato con certezza il motivo scientifico di tale colorazione. Tra le ipotesi più accreditate si ritiene che esista un difetto nella struttura cristallina della gemma, risultante dal movimento degli atomi di carbonio lungo la direzione ottaedrica. Questa anomalia deriva da un fenomeno di fortissima pressione con relativa torsione del reticolo cristallino che si manifesta con un assorbimento selettivo della luce verde e conseguente trasmissione selettiva del rosso. Sicuramente si tratta di uno dei difetti piu’ costosi di cui vi sia mai capitato di leggere.

Dalla notte dei tempi sono stati portati alla luce, e riconosciuti come tali, solo una ventina di diamanti rossi provenienti da Africa, Australia e Brasile.

In tutti i casi i pesi sono molto limitati e normalmente inferiori a mezzo carato, va da sé che le pietre più pesanti sono ancor più inavvicinabili.

Un diamante Rosso di 0.25 carati può già raggiungere valori astronomici dai 250'000 a 450'000 dollari; è dunque prevedibile che assisteremo a un aumento delle quotazioni proporzionale al continuo aumento delle fortune dei grandi magnati interessati a competere per un acquisto in asta.

Vorrei ora trattare il tema dei diamanti rossi famosi, attualmente non disponibili sul mercato alla vendita e di cui abbiamo notizia:

L’Hancock Rock è uno dei diamanti rossi più importanti: esso venne venduto all’asta da Christie’s a New York nel 1987, il suo peso è di soli 0.95 carati e raggiunse una quotazione record per i tempi di circa 880'000 dollari americani.

Una cifra del genere rappresentava un valore di circa 10 volte quanto la cassa d’aste potesse attendersi. In quel caso qualche investitore lungimirante aveva previsto con notevole anticipo le tendenze future.

Il Moussaieff Red venne comprato dal superlativo gioielliere Shlomo Moussaieff. La gemma venne esposta nel 2003 alla mostra “The Splendor of diamonds” dello Smithsonian National Museum negli Stati Uniti; gli osservatori con un occhio critico, allenato e tecnicamente preparato, che hanno avuto la fortuna di vedere la gemma al museo o nelle vetrine del gioielliere, parlano di una gemma dal colore intenso, con un peso totale ragguardevole di 5.11 ct con taglio brillante triangolare (trillion), un oggetto meraviglioso e unico. Attualmente è riconosciuto come il più grande diamante rosso mai scoperto al mondo. La sua quotazione in termini di prezzo è quindi impossibile.

A riguardo di questo diamante esiste un’ulteriore curiosità circa il suo ritrovamento negli anni ‘90: pare che sia stata raccolta da un contadino brasiliano accanto al fiume Abzetezinho e che il grezzo pesasse quasi 14 carati. Inizialmente venne acquistato e tagliato dalla società "William Goldberg Diamond", che gli diede il nome di "Red Shield".

Spero che all’epoca il buon contadino sia stato in grado di farsi ricompensare con un valore equo.

Il Rob Red pesa invece solo 0.59 carati con taglio a goccia e purezza VS1. Pare sia il diamante rosso più saturo di colore e il più puro di tutti i diamanti rossi conosciuti.

Abbiamo poche informazioni su questa pietra ma si pensa che la stessa sia stata a sua volta trovata in un deposito alluvionale in Brasile.

Tutti gli oggetti descritti sono oggettivamente inarrivabili dato che il loro colore è naturale. Nessun trattamento di laboratorio è intervenuto per accentuarne le sfumature, la tonalità o la purezza.

Nel mio showroom troverete solo gemme assolutamente naturali e non trattate, trattiamo sia diamanti bianchi che fancy e siamo disponibili a ricercare ovunque nel mondo la gemma più adatta per esaudire i vostri desideri.

A cura di Dario Cominotti


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-14 13:58:07 | 91.208.130.85