Segnala alla redazione
Amico Animale
31.07.2019 - 16:000

Cosa fare per portare il cane in campeggio

Piccoli accorgimenti per una vacanza serena insieme a Fido 

 

Il campeggio è un tipo di vacanza divertente e salutare: si sta in mezzo alla natura, si sperimenta uno stile di vita alternativo a quello urbano e spesso si risparmia anche, rispetto alle sistemazioni in hotel o B&B. Non solo, nella maggior parte dei campeggi è possibile portare con sé il proprio cane. Prima di vivere questa esperienza con Fido, però, è bene prendere alcuni accorgimenti per proteggere la sua salute e vivere la vacanza serenamente.

In primis, è bene sottoporre il cane deve essere in regola con i vaccini ed è bene sottoporlo a profilassi per le malattie che in estate proliferano, come la filaria. Prima di partire, inoltre, è bene abituare il cane ai viaggi in macchina con brevi tragitti: se vi accorgete che soffre di nausea, chiedete al veterinario un farmaco efficace per limitarla.

Durante il viaggio non lasciate mai il cane chiuso in auto - ovviamente! - e se vi fermate in autostrada non lo fate camminare sull’asfalto bollente. Una volta arrivati al campeggio domandate in quali aree è ammesso Fido e ricordare che in quelle pubbliche deve sempre avere il guinzaglio. Infine ricordate di fornirgli sempre acqua fresca.  

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-26 01:04:25 | 91.208.130.85