SEGNALACI mobile report
focus
IL CONSIGLIO
10.01.2018 - 13:000

Can che abbaia, come si ferma?

Suggerimenti per calmare Fido quando fa troppo rumore

 

L’abbaiare è uno dei modi attraverso cui il cane comunica, Fido vi ricorre quando è eccitato, aggressivo o anche semplicemente annoiato. Può capitare, però, che un cane esageri non smetta più di abbaiare, dando fastidio al padrone o ai vicini di casa. Per porre rimedio a episodi di questo genere esistono una serie di comportamenti da adottare. In primo luogo il padrone deve fare in modo che il cane impieghi la sua energia in eccesso nell’arco del giorno: l’abbaiare, infatti, può essere sintomo di noia o di ansia.

Portate dunque il cane a passeggiare e lasciatelo correre ogni giorno. In secondo luogo, non bisogna mai cedere al motivo dell’abbaio: non si deve mai concedere al cane la cosa (o l’azione) per la quale sta abbaiando. Il rischio, come per i bambini, è quello di viziare il cane. Se abbaia per uscire, ad esempio, aspettate che si calmi prima di prendere il guinzaglio. Urlargli contro è inutile, aumenta solo la confusione nella sua testa. Un buon espediente, invece, sta nel distrarre Fido: lo si può fare con i comandi di base insegnati quand’era cucciolo (come il “seduto”, il “vieni” o il “rotola”), oppure  con qualunque altro oggetto o comando che possa raggiungere lo scopo.

Farlo ripetendo la parola “buono” può aiutare Fido a comprendere il significato di questo comando e si può rafforzare questa azione premiando poi il cane con un bocconcino. Non bisogna dimenticare, infine, che è impossibile impedire a un cane di abbaiare: quello è il suo modo di comunicare. Si può limitare, però, l’abbaio aumentando la serenità di Fido.  

 

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-21 22:11:19 | 91.208.130.86