Fotolia
EUROPA
19.08.2018 - 18:190

Milioni di tonnellate di frutta e verdura buttati

Troppo brutta per essere comprata: anche l'occhio vuole la sua parte

EDIMBURGO - Oltre un terzo della frutta e verdura coltivata in Europa non riesce mai ad arrivare negli scaffali dei negozi perché troppo "brutta", di forma o dimensioni sbagliate secondo gli standard di consumatori e supermercati.

È quanto emerge da una ricerca condotta dall'Università di Edimburgo, che sottolinea come ogni anno circa 50 milioni di tonnellate di prodotti agricoli in tutta Europa vengano scartati perché «troppo brutti per essere venduti». Nel solo Regno Unito, si legge, si arriva a 4,5 milioni di tonnellate.

«L'ammontare del cibo che viene buttato è shockante, in un momento in cui un decimo della popolazione è costantemente sotto-alimentato», spiega il professor David Reay, uno dei ricercatori.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
elvicity 1 mese fa su tio
la maggior parte dei frutti nel mio orto ha degli 'inquillini', ma ciò nonostante e molto meglio di quella comperata. Purtroppo nemmeno se la regalo è gradita.
curzio 1 mese fa su tio
Ci vorrebbe una bella carestia, così che questi fantomatici consumatori schizzinosi abbassassero un po' i loro standard. Che vergogna!
Thor61 1 mese fa su tio
@curzio A mio parere se metti due casse di mele in negozio, ma ne vendi sempre solo una è chiaro che il cliente sceglie e se poi rimane una cassa sai il perchè e il come. Ma se ci pensi bene in nessun caso è colpa del cliente. Saluti ;o)))
curzio 1 mese fa su tio
@Thor61 In realtà ci sarebbero i consumatori disposti a comperare anche le mele meno belle. A prova di ciò è la linea Unique della Coop. Il problema è che, come è ben specificato nell'articolo, una gran parte di frutta e verdure "non bella" neppure raggiunge lo scaffale del negozio. viene buttata via ancora prima. Paradossalmente, il costo di produzione della merce buttata viene caricato sul prezzo di vendita della merce rimanente. Così, quando comperi la mela bella, paradossalmente, paghi anche la mela meno bella che è stata buttata. Se il Signor Consumatore fosse meno schizzinoso avremmo da guadagnarci tutti: minore produzione, meno scarto, prezzi più bassi e minore impatto ambientale.
Thor61 1 mese fa su tio
@curzio Si ma, come tu stesso affermi se la frutta non arriva sul banco vendita, NESSUNO potrà mai decidere (Non perchè schizzinoso) se comprarla o meno e, questo non dipende da chi compra, quindi fargli pagare per scelte "Altrui" non è corretto, come molte altre cose purtroppo per noi. Saluti ;o)))
Tags
tonnellate
verdura
frutta
milioni tonnellate
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-16 10:30:45 | 91.208.130.87