USAV
SVIZZERA
16.08.2018 - 18:580

Germi patogeni nelle bolle di sapone, giocattolo ritirato

L'ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria raccomanda di non utilizzarlo: «Le infezioni potrebbero causare polmoniti, otiti e infezioni soprattutto ai soggetti immunodepressi»

BERNA - In un giocattolo denominato "Spada per bolle di sapone" ("Seifenblasenschwert") è stata riscontrata una contaminazione microbiologica con il germe patogeno Pseudomonas aeruginosa.

Non escludendo rischi per la salute, l'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) raccomanda di non utilizzarlo.

Da parte sua la ditta produttrice, la Radikal AG, lo ha immediatamente ritirato dal commercio e pubblicato un richiamo, indica in una nota l'USAV, avvertito dall'autorità competente in Germania.

Le infezioni da Pseudomonas aeruginosa - spiega l'ufficio federale - possono causare, soprattutto in soggetti immunodepressi, polmoniti, otiti, infezioni oculari o cutanee. Si consiglia ai genitori di bambini entrati in contatto con il giocattolo in oggetto di rivolgersi al medico se i bambini presentano problemi di salute.
 
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
infezioni
giocattolo
bolle
sapone
ufficio federale
ufficio
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-17 16:39:07 | 91.208.130.87